regole-volotea-bagaglio-a-mano

Volotea: tutte le regole per il trasporto dei bagagli

In questo periodo una moltitudine di persone si spostano da una parte all’altra dell’Italia, e molte valicano i confini del territorio nazionale per raggiungere il luogo scelto per le vacanze estive.

Anche se ci troviamo ancora in stato di emergenza sanitaria, fortunatamente il turismo ha ripreso a produrre fatturato, seppur con una flessione che non consente di paragonare gli anni passati, quelli del periodo pre-pandemia, al periodo attuale.

A parte questa considerazione, le vacanze sono il periodo di meritato periodo di riposo che spetta a tutti, e che dopo oltre un anno e mezzo di una situazione che, spesso, ha mostrato i suoi effetti peggiori, è ancor più meritata e attesa.

Tra i mezzi di trasporto preferiti dai viaggiatori ci sono gli aerei, che sono in grado di collegare in breve tempo tutte le destinazioni possibili, e con le linee aeree low cost il risparmio è assicurato. A fronte di servizi minimi, e di spazi interni della cabina minori rispetto a quelli offerti dalle compagnie di bandiera, si può viaggiare in aereo abbattendo di molto il costo dei biglietti.

Attenzione però, perché i servizi esistono ugualmente ma a pagamento, e in alcuni casi non è possibile evitarli.

Come nel caso del trasporto dei bagagli in volo, siano essi in cabina o in stiva. In questa guida parliamo delle regole per il trasporto dei bagagli della compagnia aerea spagnola low cost Volotea: cosa si intende per bagaglio a mano, cosa è consentito trasportare in cabina e cosa no, cosa si può trasportare in stiva e quali sono i bagagli speciali? Inoltre: i bambini godono di qualche agevolazione?

Scopri tutte queste informazioni proseguendo con la lettura dei paragrafi successivi.

Il bagaglio a mano: le regole di Volotea

Quando si viaggia in aereo e su un volo low cost è necessario informarsi bene sulle regole delle varie compagnie, regole che non sono tutte uguali.

Per ciò che concerne Volotea e i bagagli che è concesso trasportare in cabina, ecco la lista di quelli concessi gratuitamente per singolo passeggero:

  • 1 borsetta di dimensioni massime 35X20X20 cm
  • 1 bagaglio a mano di dimensioni massime 55X40X20 cm

ATTENZIONE: è consentito il carico in cabina gratuito dei bagagli a mano seguendo le misure e il peso descritti solo ai viaggiatori che hanno prenotato con servizio di imbarco prioritario. Gli altri dovranno imbarcare i bagagli al check-in.

Peso massimo consentito per il bagaglio a mano

Per ciò che riguarda il peso massimo consentito: la borsetta più il bagaglio a mano non possono superare il peso di 10 Kg.

È importantissimo non sforare misure e peso, in quanto i controlli sono fatti su tutti i bagagli caricati in cabina, e il superamento delle misure e del peso consentiti fanno pagare un supplemento molto salato, che al momento attuale è pari a 60,00 euro a bagaglio e per singola tratta.

Inoltre, la borsetta dovrà essere alloggiata sotto il sedile di fronte a sé, mentre il bagaglio va messo sempre dentro la cappelliera.

Regolamento per il trasporto di liquidi in cabina

L’eventuale trasporto nei bagagli a mano di prodotti in forma liquida, come per esempio lo shampoo, il bagnoschiuma e liquidi personali di altro genere conservati nel beauty case, devono essere conservati in contenitori di capacità massima l’uno di 100ml.

Il bagaglio da stiva sui voli Volotea

I viaggiatori possono trasportare in stiva fino a 5 colli per un totale complessivo di 50 kg per passeggero. È anche possibile aumentare il numero dei bagagli da caricare all’atto della prenotazione e anche durante il check-in e fino a 2 ore e mezza prima della partenza.

L’ulteriore carico oltre a quello consentito prevede il pagamento di una tariffa.

Per conoscere le tariffe attive è consigliabile chiedere informazioni oppure collegarsi alla piattaforma web cliccando sul link: scopri le tariffe per il trasporto bagagli sui voli Volotea.

Bagagli speciali: cosa sono e cosa si può imbarcare in stiva

Con il termine bagaglio speciale si intendono i colli che superano un certo peso e si tratta solitamente di attrezzature sportive o strumenti musicali.

Un esempio di bagaglio speciale sono le biciclette, oppure i windsurf. Volotea permette il carico in stiva di bagagli speciali di peso massimo fino a 32 Kg.

Oggetti proibiti a bordo

Esiste anche una lista di articoli e prodotti che è assolutamente vietato portare a bordo di un aereo, anche se in stiva. Questi sono:

  • Armi da fuoco
  • Altre armi
  • Oggetti contundenti
  • Oggetti affilati
  • Gas compressi
  • Pile e batterie al litio o di altro tipo
  • Utensili
  • Materiale radioattivo
  • Sostanze corrosive
  • Sostanze chimiche o tossiche
  • Liquidi (con eccezioni)
  • Sostanze infiammabili

Bambini a bordo: le regole

Passiamo a un argomento importante: i bambini a bordo degli aerei Volotea. Innanzitutto è bene sapere che sono ammessi a bordo solo i neonati al settimo giorno dalla nascita, e che le regole descritte di seguito si applicano fino al compimento del 23mo mese di età.

ATTENZIONE: i neonati minori di sette giorni non possono essere trasportati in aereo.

Bambini e documenti necessari per viaggiare

A seconda della destinazione del viaggio, e qui si parla di viaggi oltre i confini italiani, valgono le regole del paese di origine e anche quelle del paese di destinazione.

È quindi bene informarsi su quali siano gli eventuali documenti necessari al viaggio se si viaggia con un neonato.

Alimenti liquidi destinati ai neonati

In caso di viaggio aereo con neonati, si possono trasportare in cabina le sostanze liquide necessarie al suo allattamento o nutrizione e senza limiti di volume.

Passeggino a bordo e altre informazioni

È consentito il traporto gratuito in cabina del passeggino e di un altro articolo per il neonato a scelta tra:

  • Seggiolino
  • Cesta pieghevole

Anche per questo tipo di attrezzature è comunque necessario fare il check-in.

ATTENZIONE: se la misura del passeggino ripiegato supera i 55X40X20 cm sarà considerato bagaglio a mano e quindi si escluderà la possibilità del bagaglio a mano aggiuntivo. È inoltre obbligatorio che il neonato sia tenuto in braccio da mamma o da papà.

Assistenza clienti Volotea

Per ottenere maggiori informazioni sui bagagli in cabina e in stiva si può contattare il servizio di assistenza clienti di Volotea. Cliccare sul link Contattaci e scegliere una delle opzioni previste.

Emilia Urso Anfuso

Giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica.
Scrive per Libero - edizione in edicola - di politica, economia e attualità.
Collabora con altre testate di informazione nei settori della macro economia e del fisco.
Scrive per consumatori.blog, assistenza-clienti.it e lavoratori.blog.
Fondatrice e direttore responsabile, dal 2006, della testata giornalistica di informazione online: www.gliscomunicati.it
Sociologa.
Esperta di comunicazione.
Scrittrice: i suoi libri sono in vendita su Amazon.
Docente per corsi di formazione di:
- giornalismo
- public speaking
- web journalism
- scrittura creativa
- conduzione radiofonica

Commenta

Consumatori sui social

invia storia

Sei stato vittima di un sopruso da parte di una azienda? Vuoi condividere la tua disavventura con altri consumatori nella tua stessa situazione?

Questo è il tuo spazio! Raccontaci la tua storia e saremo felici di pubblicarla sulle pagine di questo sito.