Gli italiani sono un popolo di viaggiatori. Con la diffusione, nel corso degli anni, di nuove tratte aeree e navali, ogni giorno milioni di connazionali partono dall’Italia per recarsi in ogni parte del  globo, per motivi di lavoro, di studio e di diporto e per periodi più o meno lunghi.

A volte, però, secondo il luogo che si va a visitare, possono crearsi problemi di varia natura: un conflitto armato, un attentato, un evento naturale avverso – cosa che, a causa del cambiamento climatico avviene con sempre maggiore frequenza – un terremoto, ed è importante poter essere facilmente rintracciabili, poter far conoscere la propria posizione e situazione, in maniera tale da poter, semmai, essere assistiti o riportati in patria.

Per tale ragione, l’unità dei crisi della Farnesina, ha lanciato – attraverso la piattaforma online del Ministero degli Affari Esteri, il progetto Dove Siamo Nel Mondo. È uno strumento molto utile per far sapere, in qualsiasi momento e in caso di difficoltà, dove ci si trova in un determinato momento, per poter essere localizzati e aiutati.

Di seguito, tutte le informazioni utili per potersi iscrivere in caso di viaggio all’estero.

Dove Siamo Nel Mondo: come funziona

Il Ministero degli Affari Esteri ha messo a disposizione dei cittadini italiani residenti in Italia, ma anche degli italiani residenti all’estero, un sistema che permette di poter inserire una serie di informazioni relative al proprio viaggio all’estero.

E’ un programma che consente maggiore sicurezza nel caso in cui ci si dovesse trovare in difficoltà per cause non dipendenti dalla propria volontà, come spiegato in precedenza.

Come registrarsi: web, sms o telefono

Vediamo ora come ci si può registrare. Tre le modalità: tramite portale online, sms, o telefono.

Iniziamo con la registrazione alla piattaforma online.

Si accede al portale cliccando sul link Dove Siamo Nel Mondo. È necessario innanzitutto creare un profilo personale, compilando il modulo di registrazione.

Fatto questo, si va sull’homepage, per scegliere la tipologia di viaggio che si sta per affrontare, scegliendo tra:

  • Turismo
  • Lavoro
  • Attività umanitarie
  • Attività giornalistica
  • Sport
  • Scuola, università e ricerca

Cliccare quindi sul pulsante adatto alle proprie esigenze, e dopo aver fatto l’accesso, inserire – nel modulo online – tutti i dati richiesti.

La seconda modalità è quella della registrazione tramite sms ed è molto semplice: si invia un messaggio con scritto “AIUTO” oppure “?” al numero 320 2043424.

Si riceverà un messaggio di risposta via sms, e a questo punto sarà necessario inviare in risposta – sempre allo stesso numero – i propri dati, che consistono in:

  • Nome e cognome
  • Data di partenza nel formato gg-mm-aa
  • Data di rientro nel formato gg-mm-aa
  • La nazione presso la quale ci si sta recando
  • La località precisa
  • Il numero di eventuali accompagnatori
  • Il numero di telefono se è diverso da quello con il quale si invia l’sms

Infine, ecco come registrarsi al servizio attraverso una telefonata. Il numero da comporre è il seguente: 011-2219018.

Risponderà una voce-guida registrata, che chiederà gli stessi dati elencati in precedenza. Per inserirli, sarà sufficiente rispondere a voce alle domande che verranno poste.

ATTENZIONE: l’invio dei dati può essere fatto entro 30 giorni dalla partenza, non prima. Inoltre, è possibile cambiare i dati anche durante il viaggio, nel caso in cui si dovessero modificare la località o il numero degli accompagnatori.

Una volta effettuata la registrazione, scegliendo l’opzione preferita, i dati inseriti entreranno a far parte del database del Ministero degli Affari Esteri, e saranno cancellati entro due giorni dopo il rientro.

La APP di Dove Siamo Nel Mondo

Di recente, è stata rilasciata anche la APP ufficiale di Dove Siamo Nel Mondo, che consente la geolocalizzazione – tramite i sistemi GPS – e una maggiore precisione per ciò che riguarda la visualizzazione del punto in cui ci si trova.

Per scaricare la APP, collegarsi alla pagina della piattaforma ufficiale a questo link: APP di Dove Siamo Nel Mondo. Scegliere il sistema operativo appropriato, e scaricare l’applicazione sul proprio Smartphone o Tablet.

La APP consente peraltro un’aggiornamento costante della propria posizione, che sarà inviata in tempo reale al database del Ministero degli Esteri o, in caso di situazione di pericolo, all’unità di crisi della Farnesina.