Noleggio auto ma a consumo: ecco la rivoluzione di Flee

Nel terzo millennio il concetto di circolazione stradale ha subito diversi cambiamenti rispetto al passato con le nuove auto elettriche o ibride, i monopattini elettrici che sfrecciano ormai in ogni città, i nuovi mezzi elettrici monoruota che fanno pensare a scenari futuristici ma fanno ormai parte della quotidianità…

Insomma, il futuro è già arrivato in special modo in tema di mobilità. A tutto questo si sommano però le criticità dovute al numero enorme di automobili circolanti tra quelle di vecchia e di nuova generazione, che intasano le strade e spesso creano problemi di parcheggio.

Non a caso ha preso piede da alcuni anni la tendenza a non acquistare l’automobile ma scegliere di prenderla a noleggio. E’ una soluzione intelligente sotto molti aspetti, perché non si deve spendere un patrimonio per diventare proprietari di un’auto, non si perde il valore del bene acquistato, cosa che accade non appena l’auto nuova fiammante viene omologata ed esce dalla concessionaria auto, e non si deve nemmeno avere l’assillo di ricordare scadenze come quelle per il pagamento dell’assicurazione o del bollo: con il noleggio l’auto diventa solo un servizio che agevola e semplifica gli spostamenti.

Tra le diverse imprese che operano nel settore del noleggio auto, comparto conosciuto anche col termine anglosassone car rental, una delle più recenti che stanno penetrando il mercato nazionale riferito al settore si chiama Flee.

Lanciata nel 2020 grazie a una partnership tra Aon, importante gruppo nazionale che si occupa di strategia d’impresa e di risorse umane, e ALD Automotive Italia, che opera nel settore del noleggio di auto, moto e Van a lungo termine per privati e imprese, Flee è la risposta a esigenze di tipo diverso e per un genere di clientela che cerca soluzioni al passo coi tempi.

Se ti interessa l’argomento e vuoi scoprire tutto sul noleggio a lungo termine e a consumo con Flee, questo articolo di approfondimento è esattamente ciò che fa per te! Leggi con attenzione i prossimi paragrafi per scoprire le proposte e il catalogo di auto a disposizione, come funziona il metodo di pagamento a consumo e molte altre informazioni per te che sei alla ricerca di una mobilità non dipendente dall’acquisto di un mezzo di trasporto.

Cosa distingue Flee dagli altri autonoleggi

Rispetto alle altre imprese di autonoleggio, Flee si distingue per la formula che è denominato noleggio a lungo termine a consumo, che come scoprirai nei prossimi paragrafi ti stupirà per la flessibilità che garantisce.

Sei tu che scegli per quanto tempo vuoi tenere l’auto, che somme pagare e quando. Un concetto che rivoluziona il settore del noleggio auto.

Altro aspetto molto interessante è quello dato dal pagamento che si effettua in piccole rate mensili di importo fisso a copertura del costo base del noleggio e che comprende il prezzo del contratto per l’intero periodo stabilito contrattualmente.

Al prezzo base si aggiunge un innovativo sistema di pagamento denominato pay per use. Più avanti scoprirai di cosa si tratta. La richiesta di preventivo si effettua direttamente online e con pochi click.

Volendo sintetizzare le caratteristiche che distinguono Flee dalle altre imprese di noleggio auto, si può dire che questa impresa mette a disposizione tutto ciò che è disponibile nel settore di riferimento rendendo tutto molto più semplice e accessibile a tutti.

La curiosità cresce? Leggi i prossimi paragrafi per scoprire come noleggiare la vettura a lungo termine con Flee.

Come noleggiare un’auto con Flee

Per personalizzare al massimo il tipo di soluzione di noleggio auto con Flee, si inizia con un sondaggio che serve a verificare le necessità del cliente. Per accedere alle domande è sufficiente che tu clicchi sul seguente collegamento: Scegli il noleggio che fa per te.

Come puoi notare, la prima schermata ti invita a selezionare tra due diverse possibilità che rispondono alla domanda: quanti chilometri percorri in un anno? E’ indispensabile affrontare prioritariamente questo aspetto per stabilire con precisione il tipo di soluzione migliore.

BUONO A SAPERSI: se percorri più di 15.000 Km l’anno per avviare il sondaggio devi selezionare l’apposito pulsante su cui appare la scritta Più di 15.000 Km/anno. In questo caso accederai a una pagina che ti permetterà di prenotare una consulenza personalizzata. Inserisci il tuo nominativo, la tua casella di posta elettronica e il tuo numero di telefono per ricevere una telefonata da uno dei consulenti di Flee.

Scelta del modello e periodo di noleggio

Superato il primo passaggio, quello del sondaggio online che hai letto nel paragrafo precedente, si passa alla fase della scelta dell’auto secondo le proprie esigenze e gusti.

Puoi anche saltare il soldaggio se pensi di avere le idee chiare, e accedere direttamente alla sezione Noleggio a lungo termine a consumo.

Qui troverai tutti i modelli del parco auto disponibili. Ogni scheda è corredata di tutte le informazioni utili:

  • tipo di modello e caratteristiche
  • periodo minimo e massimo di autonoleggio
  • anticipo
  • con o senza assicurazione
  • servizi aggiuntivi

Tra i modelli disponibili alcune automobili sono dedicate ai neopatentati, per rispondere alle normative in vigore che richiedono di non superare una certa cilindrata per chi è ancora alle prime armi anche se dotati di autorizzazione alla guida.

Il periodo di noleggio è variabile e si può scegliere tra 36/48/60 mesi.

La flessibilità è garantita anche sull’anticipo: se non vuoi togliere denaro dal conto corrente puoi selezionare “anticipo zero” e scegliere di distribuire la quota sulle rate fisse mensili.

Dopo aver scelto il modello, i servizi accessori e il tipo di assicurazione, si riceve il preventivo via mail e il contratto in formato digitale. A questo punto basta accettarlo firmando direttamente online e il contratto di noleggio è attivo.

BUONO A SAPERSI: tra i tanti servizi disponibili, se non vuoi recarti direttamente pressi uno dei punti di ritiro convenzionati, Flee ti consegna l’auto a domicilio.

Flee: le tre diverse opzioni per l’assicurazione auto

La voce assicurazione è molto importante e con Flee puoi persino scegliere tra tre diverse soluzioni tra:

  • Assicurazione Totale
  • Assicurazione Alta
  • Senza Assicurazione

L’Assicurazione Totale proposta da Flee è senza franchigia e copre incendio e furto, copre da ogni tipo di rischio grazie alla formula Kasco e in più comprende tutti i servizi Flee di cui scoprirai tutto più avanti. Sceglila se vuoi viaggiare senza alcun tipo di pensiero qualsiasi cosa accada.

Per ciò che riguarda la soluzione denominata Assicurazione Alta si tratta della copertura assicurativa con franchigia: copre incendio, furto, RCA e in caso di danni da incidente o altra causa, l’assicurazione si attiva dopo una determinata cifra che corrisponde appunto alla franchigia.

Senza assicurazione non significa ovviamente che puoi circolare senza perché rischieresti davvero di andare a finire in guai seri, bensì che sarai tu a occuparti di accendere una polizza assicurativa in maniera autonoma.

BUONO A SAPERSI: mentre selezioni le varie opzioni tra quelle proposte puoi vedere in tempo reale il prezzo del noleggio così così puoi scegliere con sicurezza la soluzione migliore per te.

Pay Per Use: quota fissa e pagamento a consumo

Passiamo ora al funzionamento del sistema di pagamento a consumo. Già da diversi anni questo tipo di soluzione è attivo, per esempio per le assicurazioni auto. Il termine significa letteralmente “paga per l’uso” ed è una formula che fa risparmiare denaro.

In che modo? Semplicissimo! Il contratto, in questo caso di noleggio, prevede una quota fissa per il servizio e calcolata in base al numero di mesi che si sceglie tra 36, 48 o 600. Questa quota viene frazionata in rate mensili di importo fisso. Per ciò che riguarda invece l’utilizzo dell’autovettura, il pagamento scatta esclusivamente quando essa viene realmente usata.

Nei giorni in cui l’auto resta ferma nessun costo viene calcolato al cliente. Inoltre, quando si stipula un contratto di noleggio con Flee, l’accordo prevede un tetto massimo di spesa mensile. In tal modo il cliente conosce in anticipo quanto verrà a costare, al massimo, il mezzo preso in affitto e non ci saranno sorprese.

Facciamo un esempio pratico e al passo col periodo storico in cui stiamo vivendo: se per esempio lavori in smart working da casa per la maggior parte dei giorni della settimana, nei giorni in cui l’automobile resta ferma anche l’assicurazione e i servizi connessi non vengono calcolati nella rata mensile.

E’ la soluzione perfetta per chi non usa l’automobile tutti i giorni, oppure può contare anche sull’auto aziendale o prende anche i mezzi di trasporto pubblico. Ecco perché è importante il primo step, quello del sondaggio iniziale, che fa valutare meglio ai consulenti di Flee il preventivo personalizzato per il tipo di esigenza individuale.

Limiti sui Km percorribili

Un punto importantissimo quando si prende un’auto a noleggio per un lungo periodo è quello relativo ai chilometri che si percorrono e ai tetti massimi che rientrano nella spesa prevista.

La flessibilità di Flee risiede anche in questo e per non trovare sorprese il preventivo viene sviluppato proprio in base alle caratteristiche ed esigenze di ogni cliente, a cominciare dal numero di chilometri massimo che si percorrono mediamente in un anno.

Se questi rientrano in una fascia che non supera i 20.000, si calcola la rata flessibile composta da una quota fissa mensile a cui si aggiunge l’importo della rata variabile a copertura dei costi dei servizi e dell’assicurazione. La rata variabile, come abbiamo già visto, consiste nel sistema Pay Per Use.

L’importo preciso della rata dipende da diversi fattori:

  • modello dell’auto
  • durata del contratto
  • anticipo versato
  • importo della rata fissa
  • tipologia di assicurazione scelta

L’analisi di questi fattori porta al calcolo del costo per Km percorso. Se nell’arco di un mese si percorrono pochi chilometri, alla rata fissa mensile saranno aggiunti i costi relativi all’esatto chilometraggio percorso. Maggiore è il chilometraggio più alta sarà la rata per quel mese. Viceversa, se l’auto viene usata poco o per nulla per un mese intero, si versa solo la rata fissa.

Car sharing Flee+

Una novità in casa Flee: il sistema di car sharing denominato Car sharing Flee+

In cosa consiste? In un’idea geniale e che fa bene al portafoglio e all’ambiente. In pratica puoi condividere l’uso della tua auto a noleggio con le persone che conosci e in tal modo con una sola automobile possono circolare più persone.

Il vantaggio non è solo di tipo economico, visto che oltre a condividere la vettura la spesa si suddivide tra gli utilizzatori, ma anche di tipo ambientale: meno auto circolano, meno composti nocivi sono emessi nell’aria.

Ti interessa questa opportunità? Nel prossimo paragrafo troverai tutte le informazioni per entrare in contatto con il servizio di assistenza clienti di Flee.

Diritto di recesso

Secondo la normativa vigente i consumatori possono contare sul diritto di recesso. Nel caso dell’autonoleggio con Flee, a pagina 4 punto 15 delle condizioni di utilizzo del servizio, è scritto chiaramente che entro 14 giorni dalla stipula del contratto si ha diritto a recedere senza dover comunicare i motivi.

ATTENZIONE: il diritto di recesso si può esercitare entro 14 giorni dopo la firma del contratto. Non è invece possibile rescindere il contratto dopo questo periodo e si dovrà continuare il periodo di noleggio e il pagamento delle rate fisse stabilite per i mesi concordati.

Assistenza clienti Flee

Per ottenere maggiori informazioni e anche assistenza puoi contattare il centro di supporto di Flee scegliendo una delle seguenti modalità:

  • via mail scrivendo a info@driveflee.it
  • via telefono digitando il numero verde gratuito 800 893995 – Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore18:00

Risposte alle domande frequenti

Infine, se vuoi comprendere meglio il funzionamento del noleggio auto flessibile e a consumo con Flee, può esserti utile accedere alla pagina delle risposte alle domande frequenti.

Individua le domande che ti interessano e cliccaci sopra per leggere la risposta fornita dai consulenti di Flee.

Emilia Urso Anfuso

Giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva e radiofonica.
Conduce le trasmissioni video "MediaticaMente" e "Racconti investigativi" con il Luogotenente dei Crimini Violenti del ROS, Rino Sciuto. Le registrazioni delle puntate si trovano su YouTube.
Scrive per Libero - edizione in edicola - di politica, economia e attualità; per il settimanale Visto e per altri giornali.
Scrive per per i siti di informazione del Network Puntoblog Media: consumatori.blog, assistenza-clienti.it e lavoratori.blog
Fondatrice e direttore responsabile, dal 2006, della testata giornalistica di informazione online: www.gliscomunicati.it
Sociologa
Esperta di comunicazione
I suoi libri sono in vendita su Amazon
Docente per la P&D Communication, tiene corsi di giornalismo, public speaking, web journalism e conduzione radiofonica

Commenta

Consumatori sui social

invia storia

Sei stato vittima di un sopruso da parte di una azienda? Vuoi condividere la tua disavventura con altri consumatori nella tua stessa situazione?

Questo è il tuo spazio! Raccontaci la tua storia e saremo felici di pubblicarla sulle pagine di questo sito.