Hive è una grande azienda inglese che sviluppa prodotti per la domotica.

Questa scienza, sviluppatasi negli ultimi anni, è oggi molto attiva per quanto riguarda la ricerca e sviluppo di sempre nuove soluzioni in grado di rendere intelligenti gli ambienti in cui viviamo.

Per spiegare in maniera molto semplice di cosa si tratti, si può dire che – grazie alla domotica – è possibile, sfruttando le tecnologie elettroniche di ultima generazione e le connessioni wireless, attivare da remoto impianti di riscaldamento, impianti di illuminazione o di irrigazione, ma anche più semplicemente accendere e spegnere le lampadine, attivare la diffusione di musica, programmare un forno, aprire una serranda o un cancello, video sorvegliare l’interno di un appartamento e molto altro.

È la cosiddetta IOT – acronimo di Intelligence Of Things – che tradotto significa Intelligenza delle cose, la tecnologia che automatizza, in senso elettronico, elementi presenti nelle case, all’esterno di esse e anche negli ambienti in cui si lavora.

Prodotti Hive per la casa intelligente

I prodotti Hive per rendere Smart la propria casa sono di diverso tipo. Esiste una gamma di termostati in grado di gestire l’impianto di riscaldamento e raffreddamento degli ambienti, a cui si aggiunge la gamma di videocamere di sicurezza, quella di sensori di movimento  da installare su porte e finestre, le lampadine intelligenti, le spine smart – denominate Hive Active Plug – le Hub e una serie di accessori.

Per entrare più nello specifico, in questo articolo approfondiamo la conoscenza di un prodotto sviluppato da Hive che è fondamentale per mettere in comunicazione, o meglio in interconnessione, i prodotti Smart, in modo che essi possano essere gestiti e controllati da remoto con molta facilità.

Si tratta della cosiddetta hub, un connettore tecnologico, il cuore dei prodotti domotici Hive che, grazie alla connessione wireless o attraverso il collegamento a un router, connette fra loro oggetti, impianti, l’assistente virtuale Alexa sviluppato da Amazon attraverso applicazioni da scaricare sul proprio cellulare o Tablet. In estrema sintesi, li fa “dialogare” tra loro.

Ecco, quindi, due modelli di Hub firmati Hive per scoprire tutte le caratteristiche e le informazioni utili prima di un eventuale acquisto. E per comprendere meglio il mondo della domotica, che sta entrando prepotentemente nel quotidiano vivere di molte persone.

Hive Smart Hub

Iniziamo approfondendo la conoscenza di un modello base di hub prodotta da Hive. Questo congegno deve essere considerato come il cervello dei sistemi di domotica prodotti da Hive. Permette di gestire, da remoto e attraverso la APP di Hive da scaricare gratuitamente sullo Smartphone o sul Tablet, le varie funzionalità dei prodotti Smart Hive.

Acquistando questo hub, in concomitanza dell’acquisto di uno o più prodotti Hive, controllare i congegni elettronici installati in casa diventa un gioco da ragazzi.

Una volta acquistato l’hub, è necessario – come accennato – scaricare la APP Hive. L’applicazione contiene le cosiddette azioni, o skill, attraverso le quali sarà possibile collegare sensori, spine elettriche Smart e lampadine intelligenti in men che non si dica. L’hub, che come già accennato fa da centrale del sistema intelligente, rende possibile quindi la programmazione dell’accensione e dello spegnimento delle lampadine.

L’unica azione da compiere è quella di collegare l’hub al router e sincronizzare tutti i dispositivi Hive. Il tutto richiede davvero poco tempo ed è molto facile anche per chi non ha troppa dimestichezza con l’informatica e l’elettronica.

Interessante il fatto che sia compatibile con Alexa, l’assistente virtuale sviluppato da Amazon. Questo consente di poter gestire a 360 gradi tutte le funzioni dei vari apparati di domotica di Hive, anche attraverso i comandi vocali, così come si fa trasmettendo le richieste all’assistente virtuale, attraverso le funzioni presenti nell’applicazione Hive.

Ovviamente, si dovrà aver scaricato sul proprio device anche la APP di Alexa, e poi accedere alle azioni di Hive. Chi già utilizza l’assistente virtuale di Amazon, non avrà alcuna difficoltà ad affrontare questo passaggio.

Scheda tecnica

Offerta
Hive Smart Hub, Colore Bianco, Protegge la tua Casa Intelligente, Connette i Dispositivi Hive, Monitora Suoni
10 Recensioni
Hive Smart Hub, Colore Bianco, Protegge la tua Casa Intelligente, Connette i Dispositivi Hive, Monitora Suoni
  • Hive Hub ti permette di creare la tua Casa Intelligente, connettendo gli altri dispositivi Hive e gestendoli tramite lo smartphone
  • Inoltre, rileva suoni, rumori, allarmi e ti avvisa direttamente sullo smartphone o con una email
  • Per una Casa Intelligente, completa il tuo sistema Hive con termostato, telecamera, sensori, luci, prese

Hive Hub 360

Ecco un modello evoluto di Hub sviluppato da Hive. Anzi: il più evoluto. Questo congegno, oltre a connettere i dispositivi Smart facendoli dialogare tra loro, ha diverse interessanti funzioni che possono davvero essere molto utili all’interno di un’abitazione e cambiare, nettamente, la quotidianità di chi decide di utilizzarli.

Per esempio: questo hub è dotato di sensori che captano qualsiasi segnale sonoro. E’ una funzionalità molto utile quando non si è in casa, perché permette di ricevere, in automatico, una notifica sul proprio Smartphone, in modo tale da comprendere cosa stia accadendo mentre si è fuori casa.

Una sorta di sofisticato sistema di allarme interno, per intenderci. Se, per esempio, il vetro di una finestra venisse rotto, oppure se un cane iniziasse ad abbaiare, ecco che il sensore rileverebbe immediatamente il suono, trasmettendo attraverso una notifica la variazione avvenuta.

E’ quindi possibile non solo gestire le funzioni Smart dei congegni di domotica, ma anche controllare – in tempo reale – tutto ciò che accade dentro al proprio appartamento mentre si è lontani.

Diversamente dal modello base descritto precedentemente, l’Hub Hive 360 si connette tramite wifi. Questa funzione permette di evitare il collegamento attraverso il router. Non basta: ha una funzione che, in caso non vi sia connessione al web, fa si che il congegno funzioni ugualmente, permettendo quindi l’utilizzo in ogni situazione.

Compatibile con l’assistente virtuale di Amazon, Alexa, che si materializza attraverso i dispositivi Echo, è facile anche realizzare l’integrazione tra i due sistemi, come già spiegato per il modello precedente, e dettare i comandi o direttamente – quando ci si trova all’interno dell’appartamento – oppure attraverso l’applicazione Alexa e quella di Hive, quando si è lontani da casa.

In ultimo, un cenno al design: moderno e curato in ogni dettaglio. La Hub Hive 360 è disponibile nei colori bianco e nero.

Un sistema intelligente, dalle alte prestazioni, facile da installare, multifunzione e a un prezzo ragionevole.

Scheda tecnica

Hive Smart Hub 360 WiFi Colore Bianco, Protegge la tua Casa Intelligente, Monitora Suoni, Connette i Dispositivi Hive
10 Recensioni
Hive Smart Hub 360 WiFi Colore Bianco, Protegge la tua Casa Intelligente, Monitora Suoni, Connette i Dispositivi Hive
  • Hive Hub ti permette di creare la tua Casa Intelligente, connettendo gli altri dispositivi Hive e gestendoli tramite il tuo smartphone
  • Inoltre, rileva suoni, rumori, allarmi e ti avvisa direttamente sullo smartphone o con una email
  • Design elegante e moderno by Yves Behar
  • Per una Casa Intelligente, completa il tuo sistema Hive con termostato, telecamera, sensori, luci, prese

Conclusioni

La vita si semplifica attraverso la ricerca scientifica e la tecnologia. Cambieremo abitudini attraverso lo sviluppo di sempre nuove scoperte in campo tecnologico, ed è un bene, perché il risparmio di tempo si traduce in un vantaggio per gli esseri umani.

A proposito: hai un’esperienza personale sul tema della domotica, e vuoi condividerla coi nostri lettori? Scrivici, utilizzando il modulo Storie di consumatori. Se il tuo racconto è di interesse generale, lo pubblicheremo!

Ultimo aggiornamento 2019-05-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API