blocco aams

Blocco AAMS: di cosa si tratta e come risolvere

I siti di giochi online, o casinò online, oggi sono davvero alla portata di tutti. Su queste piattaforme online, è possibile giocare a vari tipi di giochi: bingo, roulette dal vivo, slot machine, gratta e vinci, giochi di carte di ogni sorta e si può anche scommettere su partite di vario genere.

È un settore in forte espansione, che ogni giorno genera volumi di affari davvero notevoli. L’importante, quando si decide di accedere a uno di questi siti, è verificare che sia una piattaforma certificata da AAMS – l’Amministrazione Autonoma sui Monopoli di Stato – che garantisce la correttezza delle operazioni di ricarica, vincita e prelievo, e di moderarsi nel gioco.

Su tutte le piattaforme legali ci sono opzioni che consentono al giocatore, dopo aver creato il proprio account personale, di prestabilire una quota massima settimanale di ricarica. In tal modo, non si rischia di sforare e di restare al verde.

A volte, però, può accadere di ritrovarsi con un blocco del proprio account da parte di AAMS. Quali sono le ragioni di questo blocco, e cosa si può fare?

Vediamo di approfondire il tema…

Blocco AAMS: in quali casi avviene

Accedi al tuo conto personale su una piattaforma di giochi online, ma ti accorgi di aver subito un blocco: impossibile giocare, prelevare, fare qualsiasi azione. Che succede?

Nel caso in cui non si siano effettuate azioni che non sono consentite, ecco quali possono essere le motivazioni per cui il proprio conto può esser stato bloccato:

  • Qualora ci si sia iscritti ma dopo 30 giorni non si sia ancora caricato il documento di riconoscimento
  • Se dallo stesso PC sono stati aperti più account
  • Se si è vinta una somma di una certa entità e si è chiesto di prelevarla
  • Dopo aver immesso più volte una password sbagliata

Questi sono i casi più diffusi per cui un conto gioco può essere momentaneamente bloccato. Vediamo adesso come risolvere questi blocchi al proprio account.

Cosa fare per sbloccare il conto gioco

A seconda della motivazione per cui il conto è stato bloccato, si può tentare di risolvere. Se, per esempio non si è proceduto all’invio del documento di riconoscimento entro la data limite, si risolve facilmente contattando il servizio clienti della piattaforma e spiegando che si vuole inviare la copia del documento per validare il conto. Si riceverà in breve tempo la comunicazione con le istruzioni utili per mettersi in regola.

Nel caso in cui, invece, dallo stesso PC siano stati aperti più conti gioco, ecco che scatta un blocco di sicurezza. Potrebbe essere che, dallo stesso PC, giochino diverse persone con account diversi. Anche in questo caso, contattando il servizio clienti si può dimostrare la propria buona fede.

Se invece si è richiesto di prelevare un importo ingente, vinto sulla piattaforma di giochi online, potrebbe scattare un blocco di sicurezza per permettere ad AAMS di verificare che non si tratti di azione fraudolenta.

In tal caso contattare il servizio clienti che richiederà la conferma che il giocatore che ha chiesto di prelevare la somma sia effettivamente il titolare del conto gioco.

In ultimo, se il conto è bloccato a causa dell’inserimento di una password errata, si può risolvere facilmente sempre contattando l’assistenza alla clientela e spiegando l’accaduto.

In ogni caso, questi blocchi devono far comprendere che le piattaforme di giochi online certificate AAMS danno la massima sicurezza e garanzia ai giocatori. Per tale ragione, prima di iscriversi, è consigliabile verificare che il sito sia certificato.

Conclusioni

Hai subito il blocco del tuo conto gioco e vuoi raccontare la tua vicenda ai nostri lettori? Scrivici, compilando il modulo Storie di consumatori. Se sarà interessante la pubblicheremo sul nostro sito.

Emilia Urso Anfuso

Giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva e radiofonica.
Conduce le trasmissioni video "MediaticaMente" e "Racconti investigativi" con il Luogotenente dei Crimini Violenti del ROS, Rino Sciuto. Le registrazioni delle puntate si trovano su YouTube.
Scrive per Libero - edizione in edicola - di politica, economia e attualità; per il settimanale Visto e per altri giornali.
Scrive per per i siti di informazione del Network Puntoblog Media: consumatori.blog, assistenza-clienti.it e lavoratori.blog
Fondatrice e direttore responsabile, dal 2006, della testata giornalistica di informazione online: www.gliscomunicati.it
Sociologa
Esperta di comunicazione
I suoi libri sono in vendita su Amazon
Docente per la P&D Communication, tiene corsi di giornalismo, public speaking, web journalism e conduzione radiofonica

10 commenti

  • ciao volevo raccontare la mia storia:ho aperto u conto gioco su pokerstar e dopo qualche tempo e’ stato bloccato perche’ mi accusano di aver usato piu’ account dallo stesso computer dopo aver dato le mie spiegazioni mi hanno intimato a ritirare tutti i miei fondi entro 15gg perche’ mi avrebbero chiuso il conto .e qui nascono i problemi perche’ ho effettuato un deposito il 29-07 e il conto mi e’ stato bloccato il 01-08 ,visto che prima di essere prelevati i soldi (secondo la politica di pokerstars)devono esere giocati almeno una volta e visto che il conto risulta bloccato mi sono ritrovato in un paradosso.avro’ mandtato senza scherzare 30 mail al servizio assistenza senza mai ricevere una risposta ,i 15 gg sono passtai e il conto risulta ancora aperto ma senza la possibilita0′ di giocare.non so’ pèroprio come fare ,ci fosse almeno un mìnumero verde di pokerstars ma pero’ invece si puo’ richidere assistenza solo via mail e quindi non si ha nemmeno la possibilta’ di una risposta visto che non vengo degnato nemmeno di una semplice mail di spiegazioni.

  • Sono stato escluso dal gioco online perchè mi sono sbagliato a inserire il massimo del deposito ,escludendomi erroneamente.
    Come faccio ad essere riammesso ???
    Grazie

  • mi hanno bloccato su tutti i siti aams dopo che ho cominciato a vincere alle scommesse, non me lo hanno comunicato apertamente semplicemente dopo aver fatto l ultimo prelievo di 1300 euro se la sono fatta addosso e quando vado a fare una ricarica gli dò il codice che mi arriva per tel. ma loro mi dicono codici errati quindi niente ricarica niente scommesse….praticamente gli dà fastidio quando un cliente inizia a vincere, peggio degli usurai a mio avviso……….i giocatori più intelligenti vengono esclusi
    se la fanno addosso . La loro risposta tramite una e mail dice: tutti i nostri giochi sono controllati da aams quindi sono in regola e per noi il tuo conto non è bloccato(secondo loro) se perdi sono in regola, ma se poco poco inizi a vincere ti bloccano ma non telo scrivono con una lettera ti bloccano quando ricarichi questo è successo a me………ma da adesso per chi lo volesse specialmente quelli iscritti a sisal matchpoint darò le partite dellle scommesse che giocherò dove mi faranno giocare

  • Mi è appena successa la stessa cosa su bet365 conto bloccato perché ho chiesto di prelevare miei 300 dopo ne ho movimentati almeno il triplo a perdere boh davvero sembra che rapinano la gente sono senza parole

  • Io e un mio amico ci siamo iscritti in momenti diversi al sito FANTASYTEAM.IT ma non ci hanno dato il bonus. Ho l’impressione che lo fanno con tutti. Ti fanno iscrivere promettendoti un bonus ma poi non te lo danno !!!! Spero falliscano.

  • Avevo chiesto un bonus, da cliente affezionato, per giocare qualcosa dato che al momento, dopo alcune giocate, non avevo disponibilità economiche. Non avevo giocato grandi cifre, poche centinaia di euro ma senza neppure accertarsi visionando la mia lista movimenti, mi hanno bloccato il conto ritenendomi un giocatore compulsivo. La trovo una cosa ingiusta e inspiegabile. Potrei fare qualcosa?

  • salve,voloevo dire qualcosa sul bet365.ERO uncliente da 20 anni e appena gli ho contestato una scommessa mi ha esclusa .E una cosa vergognosa ma purttroppo la legge Italiana gli permette di fare quello che vuole-MAI E PIO MAI BET365 sono truffatori in piano regola

  • Fantasyteam mi ha bloccato sul calcio, io gioco singole, ultimamente ero in netta vincita. Prima mi limitavano le puntate ora mi hanno bloccato proprio. Dicono il dipartimento Sicurezza pensa che tu faccia riciclaggio. Ma siamo pazzi, io il massimo puntato è 100euro. Ed ora sto blocco si Attiva ad ogni sito che mi iscrivo. Come devo fare?

Consumatori sui social

invia storia

Sei stato vittima di un sopruso da parte di una azienda? Vuoi condividere la tua disavventura con altri consumatori nella tua stessa situazione?

Questo è il tuo spazio! Raccontaci la tua storia e saremo felici di pubblicarla sulle pagine di questo sito.