Viaggiare con cani e gatti

Animali domestici: come farli viaggiare in auto

Cari amici degli animali, fate parte – fortunatamente – di quella folta schiera di persone che in Italia, accolgono in casa uno o più cani e gatti. Si calcola infatti, che nel nostro paese vi siano ben 60 milioni di amici a quattro zampe che sono parte integrante delle famiglie.

Questa statistica, pone l’attenzione su come gli animali domestici siano considerati veri amici a quattro zampe, divenendo anzi, molto spesso, un componente della famiglia. Così, quando arriva l’agognato periodo delle vacanze, o anche se ci si sposta in auto da una città all’altra per ragioni diverse, va da sé che si partirà tutti insieme, senza ovviamente dimenticare Fido o Mao.

Però attenzione: secondo le normative contenute nel Codice della Strada, e in special modo in riferimento alle nuove regolamentazioni in merito al trasporto di cani e gatti in macchina, è necessario sapere come è necessario organizzare il viaggio del nostro amico, non solo per la sua sicurezza, ma anche per non rischiare di incorrere in sanzioni pecuniarie qualora si venisse fermati per un normale controllo di routine da parte delle forze dell’ordine.

In questa guida, scoprirete tutte le regole per viaggiare a norma di legge con i vostri adorati amici pelosi, e per assicurare loro un viaggio comodo e sicuro.

cane e gatto

Cosa dice il Codice della Strada in materia di trasporto di animali in automobile

Vediamo ora di capire cosa dice la legge. L’articolo 169 del Codice della Strada recita:

“E’ vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.“

Si evince quindi come, in auto sia possibile trasportare un solo animale domestico, e per domestico si intende cane o gatto o altro animale, come ad esempio i criceti, i coniglietti, e persino i rettili, ma solo se trasportati in adeguato trasportino o contenitore, e mai e poi mai nella parte anteriore della vettura, per intenderci sul sedile accanto al guidatore.

E’ bene non sorvolare su queste regolamentazioni, in quanto le sanzioni pecuniarie vanno dai 68,50 ai 275,10 euro, e non basta: in caso di multa per errato trasporto di animali domestici in auto, sarà applicata anche la decurtazione di un punto patente.

trasporto cani e gatti in auto

Come organizzare il viaggio degli animali domestici in automobile

Solitamente, chi gode della compagnia di un animale domestico, è attrezzato anche per il suo trasporto in auto. Ma non è detto: magari non si conoscono affatto le normative, oppure si è appena ricevuto in regalo o acquistato quello che è diventato uno di famiglia: ecco quindi che sarà bene conoscere la tipologia di trasportini e contenitori adeguati al viaggio in auto.

Per cani e gatti di piccole dimensioni, vanno bene le tradizionali gabbiette, che consentono all’animale di respirare bene – essendo create in maniera tale che l’aria circoli in abbondanza – e con uno spazio adeguato per potersi muovere.

ATTENZIONE: preferite gabbiette in plastica piuttosto che con le sbarre in metallo. In special modo in Estate, quelle con le barre in metallo, aumenterebbero la temperatura all’interno della gabbia.

Diverso è il discorso per i cani di taglia media e grande, che non possono essere trasportati all’interno di gabbie – non ne esistono per taglie del genere – e quindi, dovranno essere alloggiati nel vano posteriore dell’auto, che dovrà essere diviso da quello anteriore per mezzo di una rete, che si trova facilmente sia presso i negozi per animali sia online.

No products found.

In tutti i casi, anche se gli animali domestici sono trasportati dentro gabbie e contenitori appositi che vengono posti sui sedili posteriori, la rete divisoria è necessaria, anche se non deve essere montata in maniera stabile, come spiegato chiaramente dall’articolo del Codice della Strada citato in precedenza.

Gadget per cani viagiatori: dall’utile all’indispensabile

Ecco ora una selezione di gadget acquistabili su Amazon particolarmente utili, o fondamentali, per viaggi in compagnia dei nostri amici a 4 zampe. Da coperte per sedili che diventano comode amache, a guinzagli compatibili con le cinture di sicurezza.

Cokirra Guinzaglio per Cani Guinzaglio Retrattile 16.40ft (5m) per Piccole & Cani Media Supporto Fino 33lbs, Nastro di Nylon Resistente, Sicurezza Cane Guinzaglio Estensibile
12 Recensioni
Cokirra Guinzaglio per Cani Guinzaglio Retrattile 16.40ft (5m) per Piccole & Cani Media Supporto Fino 33lbs, Nastro di Nylon Resistente, Sicurezza Cane Guinzaglio Estensibile
  • Un sistema di sicurezza del freno e del blocco del tasto, regola comodamente la lunghezza del guinzaglio, assicura che possa assolutamente controllare la sicurezza dei vostri cani e voi stessi
  • Il guinzaglio ritrattabile si estende fino a 16.40ft, perfetto per il cane medio e piccolo fino a 33lbs
  • Disegno ergonomico, manico antiscivolo e resistente agli ABS con groove confortevoli per le dita
  • Facile controllare il guinzaglio e ritirarlo se necessario, non si aggrappa e va bene all'interno del caso.
  • Cokirra Guinzaglio per Cani Garanzia di sostituzione di 3 mesi

viaggiare cani macchina

Conclusioni

Ovviamente, oltre a sapere come trasportare a norma di legge gli animali domestici in auto, sarà bene tenere a mente che anche loro hanno necessità di bere, sgranchirsi le zampe e fare i bisogni: quando vi fermerete alle stazioni di servizio, fate scendere anche loro, ovviamente utilizzando i guinzagli, anche se si tratta di gatti.

Inoltre, non dimenticate di portare con voi dell’acqua, da far bere al vostro animale durante il viaggio e, ultimo consiglio: meglio non farlo mangiare prima di affrontare il viaggio.

Questa guida ti è stata utile? Hai ancora qualche dubbio? Scrivimi nel box dei commenti per pormi le tue domande e ti risponderò.

Ultimo aggiornamento 2022-08-09 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Emilia Urso Anfuso

Giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva e radiofonica.
Conduce le trasmissioni video "MediaticaMente" e "Racconti investigativi" con il Luogotenente dei Crimini Violenti del ROS, Rino Sciuto. Le registrazioni delle puntate si trovano su YouTube.
Scrive per Libero - edizione in edicola - di politica, economia e attualità; per il settimanale Visto e per altri giornali.
Scrive per per i siti di informazione del Network Puntoblog Media: consumatori.blog, assistenza-clienti.it e lavoratori.blog
Fondatrice e direttore responsabile, dal 2006, della testata giornalistica di informazione online: www.gliscomunicati.it
Sociologa
Esperta di comunicazione
I suoi libri sono in vendita su Amazon
Docente per la P&D Communication, tiene corsi di giornalismo, public speaking, web journalism e conduzione radiofonica

Commenta

Consumatori sui social

invia storia

Sei stato vittima di un sopruso da parte di una azienda? Vuoi condividere la tua disavventura con altri consumatori nella tua stessa situazione?

Questo è il tuo spazio! Raccontaci la tua storia e saremo felici di pubblicarla sulle pagine di questo sito.