Una vergogna la Tim. Compro un telefono con carta di credito. Ebbene da due mesi comprato, da due mesi mi ritrovo ammanchi di 20 euro sulla carta.

Il primo mese mi rimborsano su sim naturalmente soldi dei quali non posso usufruire in quanto il piano tariffario è su carta di credito. Poi dicono tutto ok, erano pubblicità che abbiamo bloccato.

Questo mese idem. Due giorni che cerco di parlare con un operatore nessuno disponibile. Anzi una si. Dopo 10 minuti di attesa mi stacca il telefono.

Una vergogna essere preso in giro così. Non so proprio cosa fare. L’unica cosa che mi viene in mente è bloccare i pagamenti. Sono certo che così qualche operatore disponibile ci sarà. Oppure rivolgermi al mio avvocato. Per non parlare poi dei problemi che ho con la linea fissa. Vergogna. Dieci anni con Wind, mai avuto problemi.


Storia inviata da Salvatore. Vuoi condividere anche tu la tua esperienza? Raccontaci la tua storia in “Storie di Consumatori“.