Buongiorno, sono un cittadino Italiano residente in Romania e iscritto AIRE, ho la patente scaduta e il Ministero degli Esteri a Roma, da me contattato, mi ha detto che la mia patente puo essere rinnovata direttamente al Consolato di Bucarest, il quale mi rilascera’ un documento per poter circolare.

Una volta rientrato in Italia dovro’ recarmi alla Motorizzazione per avere il relativo duiplicato.

Purtroppo il Consolato mi risponde che non e’ possibile e che per il rinnovo devo rientrare in Italia, ho il problema che risiedo in Lombardia e al mio ritorno in Romania verrei messo in quarantena per l’epidemia di Coronavirus.

Ora mi chiedo a cosa serve un Consolato che non assiste i propri concittadini all’Estero? Forse solo a pagare lauti stipendi agli stessi.

Cordiali Saluti. Maurizio Edoardo Guarisco.


Storia inviata da Maurizio Edoardo. Vuoi condividere anche tu la tua esperienza? Raccontaci la tua storia in “Storie di Consumatori“.