Il 15 giugno, volendo ovviare agli ulteriori aumenti di telefono e adsl, avendo un abbonamento TUTTO e pagando quasi 50 euro al mese, ho chiesto ad un operatore 187 TIM che mi ha offerto in cambio un abbonamento  TIM SMART a 32,23 euro per sempre più 5 euro per modem, totale 37,23, senza altri costi.

Dopo vari solleciti e scaduto il termine per migrare senza costi il 30 giugno, mi hanno rimodulato il 6 luglio il contratto con VOCE a 32,23 per un anno e dopo a 43 euro, con scatto alla risposta e 49 euro di attivazione e 240 euro per il modem, tutto un altro contratto.

Ho inviato subito  il recesso della rimodulazione e restituito il modem il 10 luglio, avvisando anche il 187. e ora mi toccherà pagare per il passaggio ad altro operatore? e quali costi per aver avuto fiducia nella serietà di un’azienda?


Storia inviata da Antonio. Vuoi condividere anche tu la tua esperienza? Raccontaci la tua storia in “Storie di Consumatori“.