Postalmarket è tornato! Tutto quello che devi sapere sull’iconico catalogo e sul nuovo sito

Non è necessario far parte della Generazione X, i nati tra il 1965 e il 1980, per aver almeno sentito parlare di Postalmarket, il catalogo di vendite a domicilio che fu ideato dall’imprenditrice milanese Anna Bonomi Bolchini e che fu lanciato sul mercato nazionale nel 1959.

La Bonomi Bolchini era rimasta colpita da questa strategia di vendita durante i suoi viaggi negli USA, al punto che decise di importare l’idea nel nostro paese. Fu un successo enorme, che permise agli Italiani di acquistare scegliendo da un ricco catalogo di prodotti di tutti i generi sfogliando le pagine di quello che, per tanti anni, fu un precursore delle piattaforme di vendite online.

Postalmarket uscì di scena nel 2015 per tornare ora sulla cresta dell’onda, rinnovato nelle dinamiche di vendita e anche per la tipologia di prodotti e marchi presenti sul catalogo, che oggi si presenta nella doppia versione cartacea e online.

Le parole di Alessio Badia, general manager di Postalmarket

A capo del nuovo progetto troviamo il general manager Alessio Badia: un grande professionista nel settore della moda e delle strategie di marketing e che ha una formazione professionale internazionale.

Sotto la sua direzione e in un solo anno dal rilancio, il nuovo Postalmarket compete già con realtà consolidate nel settore di riferimento.

Ho intervistato Alessio Badia già 3 volte e in quella che mi ha concesso più di recente, in esclusiva per il settimanale Visto e che è stata pubblicata sul numero uscito in edicola il 23 Giugno 2022, tra le varie domande che gli ho posto alcune di esse vertono sulle prospettive di Postalmarket.

E’ necessario anche riflettere in quale periodo storico sta avvenendo il rilancio di questo progetto, con colossi del calibro di Amazon che sembrano aver coperto tutti gli spazi possibili, e invece lo spazio c’è e Badia sa come conquistarlo.

Ecco uno stralcio di quell’intervista:

D – La prima regola che ci ha insegnato il guru americano del Mkt, il professor Philip Kotler che lei conosce personalmente, è quella di creare una necessità e poi soddisfarla: il desiderio era nell’aria e lo avete intercettato o avete pensato di crearlo?

Con l’amico Philip Kotler ho fatto diversi workshop. Abbiamo intercettato, come lui ci insegna, un bisogno da parte delle pmi italiane di far vedere i loro prodotti on line raggiungendo tutti i consumatori senza attendere tempi biblici, o addirittura anni, e senza investire cifre enormi in pubblicità, advertising e motori di ricerca”.

D – Amazon macina ogni anno bilanci miliardari e ha chiuso il 2021 con + 9% e un fatturato di 137,41 miliardi. Con una situazione simile, quale percentuale di mercato riuscite a penetrare?

Il nostro obiettivo è arrivare a prendere almeno un 3% del mercato on line in Italia nell’arco di 3 anni puntando su un’ampia offerta di prodotti, qualità, giusto prezzo, sostenibilità, Made in Italy, velocità di consegna anche in 2 ore nelle principali città italiane, servizio al cliente a 360°, facilità di pagamento. Siamo l’unico marketplace in Italia ad avere un call center tutto italiano e un’assistenza al cliente tutti i giorni”.

Se hai solo sentito parlare di Postalmarket e ti attira conoscere meglio questo canale di vendite online che ti offre una varietà di articoli da scegliere tra i vari settori merceologici: abbigliamento e accessori per donna, uomo e bambini, ma anche prodotti per la bellezza, articoli per la casa e il tempo libero e la linea Food&Drinks.

Il nuovo catalogo Postalmarket: versione cartacea ed online

Il primo numero cartaceo del rinnovato Postalmarket in versione cartacea, è stato distribuito in pre-vendita attraverso 5.000 selezionate edicole italiane il 23 Ottobre del 2021. La piattaforma di e-commerce, invece, era già online da qualche tempo.

Sulla copertina del primo numero, appare il volto sorridente di Diletta Leotta, sul secondo quello di Clio Zammatteo, la famosa makeup artist molto nota sul web grazie ai suoi tutorial sul makeup.

Il catalogo Postalmarket venduto in edicola è semestrale: segue la stagionalità delle collezioni moda: Autunno/inverno e Primavera/Estate. Discorso un po’ diverso, ovviamente, per ciò che riguarda la piattaforma di vendite online, che è sempre attiva e contiene diverse novità molto attraenti.

Il meccanismo di acquisto è semplice: se preferisci la versione online ti sarà sufficiente creare la tua area personale sul sito ufficiale e più avanti troverai tutte le info utili.

Se desideri acquistare dal catalogo cartaceo, invece, potrai inviare il tuo ordine seguendo le informazioni che sono contenute al suo interno.

Nuovo sito web di Postalmarket

Iniziamo a conoscere meglio Postalmarket attraverso la piattaforma web. Per visitarla, collegati dal seguente link: Postalmarket online.

Non appena avrai eseguito l’accesso sarai proiettato nel mondo virtuale del catalogo più famoso d’Italia ma nella sua veste completamente rinnovata: la filosofia di consumo che si respira oggi tra le pagine virtuali o di carta patinata, è diversa rispetto a un tempo.

Le linee di articoli disponibili sono le seguenti:

  • abbigliamento e accessori donna;
  • abbigliamento e accessori uomo;
  • abbigliamento e accessori bambini;
  • bellezza;
  • casa e tempo libero;
  • Food&Drinks;
  • Outlet.

Per scoprire tutti i marchi in vendita su Postalmarket puoi accedere all’apposita sezione: tutti i brand in vendita su Postalmarket. Ti sorprenderà la lista delle firme note e tra le più apprezzate dai consumatori.

Hai notato uno o più prodotti che ti piacciono e li vuoi acquistare? Nel prossimo paragrafo scoprirai come creare la tua area personale…

Come iscriversi al sito di Postalmarket

La registrazione alla piattaforma web di Postalmarket è gratuita e ti saranno sufficienti pochi click per creare la tua area personale. Procedi così:

La registrazione ti permetterà di gestire più rapidamente i tuoi ordini, ma anche di ricevere offerte esclusive e assistenza personalizzata, inoltre potrai tracciare le spedizioni dei pacchi con i tuoi acquisti.

Potrai accedere al tuo profilo inserendo i tuoi dati di login e completare le informazioni mancanti, quelle relative al tuo indirizzo e a un contatto telefonico, utile per i corrieri che consegneranno i tuoi acquisti.

BUONO A SAPERSI: per rendere effettivamente attivo il tuo profilo personale, non dimenticare di cliccare sul link che riceverai via mail dopo aver inoltrato il modulo online di registrazione.

Metodi di pagamento accettati

Postalmarket accetta diversi metodi di pagamento, ecco la lista completa:

  • carte di pagamento dei circuiti Visa e Mastercard;
  • carte American Express;
  • carte di pagamento del circuito Descover e JCB;
  • PayPal;
  • Clearpay – in tre rate mensili.

Puoi scoprire altre informazioni utili sui metodi di pagamento accedendo alla seguente sezione del sito ufficiale: Postalmarket – Metodi di pagamento.

nuovo-catalogo-postalmarket

Quanto costa la spedizione di Postalmarket

Al totale dei tuoi acquisti saranno applicati i costi di spedizione.

Questi sono attribuiti a seconda del peso del pacco: puoi scoprire le tariffe applicate collegandoti alla pagina Postalmarket – Costi di spedizione.

BUONO A SAPERSI: al di sopra di una certa cifra otterrai le spese di spedizione gratuite. Controlla sempre questa informazione che solitamente appare sulla homepage sulla cornice superiore.

Postalmarket: come effettuare un reso

Come già saprai, secondo le normative europee a tutela dei consumatori, gli acqusti effettuati anche sulle piattaforme di vendita online permettono al consumatore di esercitare il diritto di reso.

E’ importante però conoscere le tempistiche e le modalità di reso.

Con Postalmarket puoi restituire ciò che hai acquistato entro 28 giorni dalla data di ricezione del pacco.

Il procedimento da avviare per restituire la merce è semplice, segui questa breve guida:

  • accedi al tuo profilo personale;
  • clicca sulla voce “Ordini“;
  • seleziona l’ordine per cui vuoi effettuare il reso;
  • clicca su “Visualizza dettagli ordine“;
  • seleziona l’opzione “reso/sostituzione“;
  • scegli i prodotti che vuoi rendere selezionandoli col mouse;
  • comunica le motivazioni del reso.

Se la tua richiesta sarà approvata, riceverai una comunicazione via mail con tutte le informazioni che ti servono per procedere con la restituzione.

BUONO A SAPERSI: puoi chiedere di restituire quasi tutti i prodotti in vendita sul catalogo Postalmarket, tranne quelli venduti nella sezione “Food&Drink“.

Assistenza clienti Postalmarket

Prima di acquistare sul catalogo Postalmarket desideri ricevere maggiori informazioni? Oppure hai necessità di assistenza su un ordine che hai già ricevuto o che attendi di ricevere?

Puoi entrare in contatto con il centro di suppporto clienti scegliendo tra queste soluzioni:

  • digita il numero 040 0646313 per parlare con un consulente del supporto clienti;
  • scrivi una mail indirizzandola a: aiuto@postalmarket.it;
  • avvia una conversazione via WhatsApp da web.

Se preferisci avviare una richiesta di informazioni o di assistenza via chat ti basterà cliccare sul seguente collegamento: Postalmarket – Chatta con noi!

Non hai ancora scaricato l’applicazione che ti permette di utilizzare la chat anche da PC? Potrai farlo cliccando sul questo collegamento: scarica WhatsApp su PC.

Le App di Postalmarket

Il rilancio di Postalmarket è avvenuto in un periodo storico particolare, quello della digitalizzazione a 360°. Non poteva quindi mancare anche lo sviluppo delle App che ti permettono di effettuare i tuoi acquisti in piena mobilità.

Le applicazioni sono state sviluppate per i sistemi operativi Android e per iOS e potrai scaricarle collegandoti direttamente allo store integrato al tuo dispositivo mobile.

Anche sulla piattaforma web di Postalmarket trovi le due versioni sulla fascia inferiore della homepage: in questo caso potrai effettuare il download collegando un cavo di traferimento dal tuo PC al tuo dispositivo mobile.

Risposte alle domande frequenti

Hai il catalogo Postalmarket tra le mani oppure sei collegato sul sito ufficiale, sfogli pagine e sezioni e ti attraggono diversi prodotti, però all’improvviso ti accorgi che ti manca qualche dettaglio relativo ad altre informazioni, diverse da quelle che hai appena letto in questo articolo di approfondimento?

Visita la pagina delle risposte alle domande frequenti su Postalmarket, verifica le domande contenute nella pagina e se trovi quella per cui cerchi la risposta, cliccaci sopra e leggi: una soluzione veloce e autonoma…

Postalmarket sui social network

Le pagine ufficiali di Postalmarket pubblicate sui social network hanno un grande successo e oltre a rappresentare un buon canale di aggiornamento sulle novità in arrivo, puoi seguirle per avere una soluzione alternativa di contatto.

Se vuoi chiedere qualche informazione, infatti, segui la pagina ufficiale di Postalmarket su Facebook e invia il tuo messaggio tramite Facebook Messenger, se ti piace di più navigare su altri social, puoi seguire la pagina ufficiale su Instagram oppure visitare il profilo aziendale che è presente su LinkedIn, sopratutto se ti piacerebbe lavorare in Postalmarket: se accedi alla sezione lavoro troverai le eventuali offerte attive…

Conclusioni

Conoscevi il catalogo Postalmarket o lo stai scoprendo ora? Dopo aver letto la sua storia e quella del recente rilancio, cosa ne pensi di questo progetto che rimette in pista un successo del passato?

Come sa bene chi ci segue da anni, nutriamo un grande interesse nei confronti delle opinioni e delle esperienze dei lettori. E’ per questo che invitiamo sempre a scriverci compilando il modulo online Storie di consumatori.

Le tue riflessioni, le tue esperienze sui temi che trattiamo contribuiscono ad arricchire la conoscenza e anche a creare dibattito con altri lettori.

Emilia Urso Anfuso

Giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva e radiofonica.
Conduce le trasmissioni video "MediaticaMente" e "Racconti investigativi" con il Luogotenente dei Crimini Violenti del ROS, Rino Sciuto. Le registrazioni delle puntate si trovano su YouTube.
Scrive per Libero - edizione in edicola - di politica, economia e attualità; per il settimanale Visto e per altri giornali.
Scrive per per i siti di informazione del Network Puntoblog Media: consumatori.blog, assistenza-clienti.it e lavoratori.blog
Fondatrice e direttore responsabile, dal 2006, della testata giornalistica di informazione online: www.gliscomunicati.it
Sociologa
Esperta di comunicazione
I suoi libri sono in vendita su Amazon
Docente per la P&D Communication, tiene corsi di giornalismo, public speaking, web journalism e conduzione radiofonica

Commenta

Consumatori sui social

invia storia

Sei stato vittima di un sopruso da parte di una azienda? Vuoi condividere la tua disavventura con altri consumatori nella tua stessa situazione?

Questo è il tuo spazio! Raccontaci la tua storia e saremo felici di pubblicarla sulle pagine di questo sito.