italiani residenti all'estero e patente di guida

Cittadini italiani residenti all’estero e patente di guida: informazioni utili

Con l’approvazione della Legge N° 470 del 27 Ottobre 1988, venne istituita l’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero, meglio conosciuta attraverso il suo acronimo: A.I.R.E.

Quest’anagrafe, contiene tutti i dati degli italiani che risiedono all’estero per un periodo superiore a 6 mesi se si sono trasferiti in una nazione extraeuropea e di 12 mesi se il trasferimento avviene in una nazione europea.

Chiunque quindi, per motivi di lavoro o personali, scelga di andare a vivere al di fuori del territorio nazionale, ha l’obbligo-diritto di essere iscritto presso questa anagrafe.

I diritti che si ottengono attraverso l’inserimento del proprio nominativo presso l’AIRE sono:

  • Diritto di voto per corrispondenza in caso di elezioni politiche, referendum o elezioni parlamentari
  • Diritto a ottenere il rilascio, e il rinnovo, dei documenti di riconoscimento
  • Diritto al rinnovo della patente di guida per chi vive nelle nazioni extraeuropee

Molti lettori ci scrivono per sapere come rinnovare la patente quando si vive all’estero, così abbiamo deciso di realizzare questa guida.

Rinnovo patente A.I.R.E. per i residenti in una nazione europea

La patente, come ogni altro documento, va rinnovata periodicamente. L’iter per rinnovare le varie tipologie di patenti vigenti in Italia è abbastanza semplice e si può fare sia personalmente, recandosi presso la Motorizzazione Civile e pagando alcuni bollettini e marche da bollo, oltre a sottoporsi a una visita medica, sia affidando la pratica a un’agenzia di pratiche auto.

La patente rilasciata in Italia, è valida in tutte le nazioni europee. Se si è però conservata la residenza in Italia, pur vivendo in un’altra nazione europea, per rinnovare la patente è necessario svolgere l’iter in Italia.

La patente per gli italiani residenti in una nazione extraeuropea

Cosa succede invece, per i cittadini italiani che si trasferiscono stabilmente in una nazione extraeuropea?

Per prima cosa, è necessario informarsi su eventuali accordi stipulati tra lo Stato Italiano e le nazioni extraeuropee. In tal senso, sarebbe bene approfondire la conoscenza di alcuni trattati in materia di circolazione stradale quali:

  • Convenzione Internazionale di Parigi (1926)
  • Convenzione Internazionale di Ginevra (1949)
  • Convenzione Internazionale di Vienna (1968)

Pur essendo trattati ratificati a inizio o a metà del secolo scorso, questi trattati sono ancora vigenti.

A secondo della nazione extra europea in cui ci si trasferisce, è comunque necessario chiedere alle autorità competenti la conversione della patente italiana, che renderà possibile la circolazione stradale nella nazione di accoglienza. Ciò non comporta di doversi sottoporre nuovamente agli esami di guida ma è solo la trasformazione burocratica necessaria a circolare nella nazione di accoglienza.

Rinnovo della patente nelle nazioni extraeuropee

Se si vive e si risiede in una nazione extraeuropea, ecco i documenti da presentare all’autorità consolare per rinnovare la patente:

  • domanda di rinnovo della patente
  • certificato medico
  • patente di guida da rinnovare

A seconda della nazione extraeuropea in cui si risiede, si dovrà pagare una somma di importo variabile per la gestione della pratica.

Una volta consegnata la documentazione al consolato, si riceve una certificazione: l’attestazione consolare di conferma della validità della patente di guida. Questa attestazione va tenuta da conto insieme alla patente scaduta, e i due documenti dovranno essere esibiti insieme in caso di controlli stradali.

ATTENZIONE: se però si torna in Italia, anche per un periodo breve, sarà necessario procedere al rinnovo della vecchia patente secondo le normative vigenti in Italia.

Patologie che escludono il rinnovo della patente per chi vive all’estero

Se si è affetti da alcune patologie, non è possibile effettuare il rinnovo della patente per coloro che vivono all’estero. Ecco di seguito le patologie che escludono questa ipotesi:

  • i diabetici
  • i mutilati e minorati fisici
  • gli ultra 65enni con titolo alla guida di autocarri di massa complessiva, a pieno carico, superiore a 3,5 t, autotreni ed autoarticolati, adibiti al trasporto di cose, la cui massa complessiva, a pieno carico, non sia superiore a 20 t, macchine operatrici

Pur vivendo all’estero, queste persone dovranno sottoporsi a una visita presso una delle ASL italiane per verificare se esistono i presupposti per il rinnovo della patente.

Conclusioni

Quando si decide di espatriare è sempre buona regola prevedere tutto ciò che sarà necessario sapere e fare. In special modo per ciò che riguarda le procedure burocratiche, per non dover poi trovarsi nei guai e in una nazione che non è la propria.

Se hai una storia da raccontare in merito alla tua esperienza di italiano all’estero e rinnovo della patente, scrivici utilizzando il modulo: Storie di consumatori. Pubblicheremo le storie più interessanti.

Emilia Urso Anfuso

Giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica.
Scrive per Libero - edizione in edicola - di politica, economia e attualità.
Collabora con altre testate di informazione nei settori della macro economia e del fisco.
Scrive per consumatori.blog, assistenza-clienti.it e lavoratori.blog.
Fondatrice e direttore responsabile, dal 2006, della testata giornalistica di informazione online: www.gliscomunicati.it
Sociologa.
Esperta di comunicazione.
Scrittrice: i suoi libri sono in vendita su Amazon.

112 commenti

  • Vivo alle Canarie da 4 anni mi sono accorta che ho la patente scaduta fino ad oggi non avendo la macchina non l’ho rinnovata da 1 anno ma avendo necessita’ in questo momento avendo 69 e patentata da 1982 mai avuti incidenti vorrei rinnovarla come potrei risolvere mi serve visto che mio marito non sta bene ed ho bisogno di una macchina urgentemente ..Grazie per la risposta.

    • Buonasera Enza
      da quanto tempo è scaduta la sua patente?
      Si è già rivolta al consolato italiano?
      Mi faccia sapere

  • Vivevo in Egitto. Avuto rinnovo fino al novembre 2025. Rientrata in ltalia definitivamente mi dicono che devono riemettere la patente, rifare la visita medica e che la nuova patente avrà non la stessa scadenza ricevuta dall’ambasciata italiana del Cairo (2025) ma di soli 5 anni. PERCHE’?
    Soprattutto perché devo rifare la visita medica e pagare visto che il tutto se risiedo all’estero è ritenuto valido circolando con tale patente in ltalia?

    • Perché sul territorio italiano le normative vigenti in Egitto, in riferimento agli italiani residenti in Egitto, non valgono.

      Dipende anche dalla sua età.

      Se ha superato i 50 anni, il rinnovo sarà per 5 anni e non più per 10

      Saluti

  • Buongiorno, vivo a Dublino e sono iscritto all AIRE quindi non ho piu la residenza in italia. ho ancora la patente italiana e mi scadrà a maggio del 2019.
    Quale è la via più semplice per rinnovarla?
    Posso svolgere tutta la procedura in Italia?
    Grazie mille!

  • Salve, dall’articolo non è chiaro se chi ha le patologie ciate, dopo la visita presso una asl italiana, poi debba consegnare la documentazione al consolato all’ester.
    Silvia

    • Signora, nell’articolo ho scritto chiaramente che quelle patologie ESCLUDONO la possibilità di rinnovo della patente.

      Di conseguenza se si rientra nei casi che ho elencato, NON si ottiene il rinnovo della patente

      Saluti

  • Buongiorno. Sono residente negli Emirati Arabi da qualche mese e iscritto all’AIRE. Se converto la mia patente per poter guidare qui, quando rientro temporaneamente in Italia o in Europa per ferie o altro, posso usare la “nuova” patente (dato che mi sembra di aver capito che la mia patente originale viene ritirata) o devo provvedere a procurarmi qualche altro documento? Grazie.

    • Salve Lorenzo
      può circolare, per un periodo massimo di un anno, ma deve farsi rilasciare un permesso internazionale, che – praticamente – traduce il testo del documento valido per la guida

      Un saluto

  • Sono italiana iscritta AIRE in Spagna. La mia patente italiana è scaduta da un paio di mesi e ho necessità di rinnovarla. il problema è che in Italia mi dicono che devo rivolgermi in Spagna, in Spagna mi dicono che devo rinnovare prima la patente in Italia e poi procedere alla conversione in documento spagnolo.
    Io sono residente in Spagna ma passo ampi periodi in Italia, quindi vorrei sapere se c è modo di fare il rinnovo in Italia, o che cosa devo fare (considerando appunto, che la.patente è scaduta..)
    Grazie mille

  • Ciao sono a Malta per lavoro da 1 mese devo rinnovare la patente ogni anno perché devo fare il sert è possibile fare il tutto senza tornare in Italia grazie in anticipo

  • buon pomeriggio,
    sono iscritto aire in uk con patente che scadra’ ad aprile
    posso rinnovare alla motorizzazione civile in italia come sembra dal capitolo sopra relativo al rinnovo patente :
    ‘Rinnovo patente A.I.R.E. per i residenti in una nazione europea
    La patente, come ogni altro documento, va rinnovata periodicamente. L’iter per rinnovare le varie tipologie di patenti vigenti in Italia è abbastanza semplice e si può fare sia personalmente, recandosi presso la Motorizzazione Civile e pagando alcuni bollettini e marche da bollo, oltre a sottoporsi a una visita medica, sia affidando la pratica a un’agenzia di pratiche auto.’
    grazie nick

    • Salve.
      Come ha letto nell’articolo che ho scritto e sta commentando
      Chieda comunque maggiori informazioni al consolato
      Saluti

  • buon giorno sono un italiano di 70 anni che vive a Cuba da 15 anni, vorrei convertire la mia patente per non avere problemi con le autorità che mi dicono che dopo 6 mesi nel suolo cubano la patente non ha più valore
    Cosa devo fare per convertirlo grazie

    • Salve Ferdinando, ho descritto tutto nell’articolo che sta commentando
      Deve chiedere la conversione della sua patente presso il consolato
      Saluti

  • Buon giorno sono italiano residente da anni in Spagna iscritto AIRE da gennaio – la mia patente è ancora italiana la devo sostituire alla scadenza o dopo quanti anni è d’obbligo la conversione con una spagnola ? grazie

    • Salve Giulio, ho descritto tutto in questo articolo che sta commentando
      Cosa non le è chiaro? Mi faccia sapere

  • Sono iscritto AIRE e risiedo in Portogallo. Poichè la patente mi scade a fine marzo e rientrerò temporaneamente in Italia i primi di maggio posso chiedere un’estensione temporanea della validità al consolato sebbene per il rinnovo devo sottostare a vista in commissione? Grazie

    • Salve Umberto, ho descritto tutto in questo articolo che sta commentando
      Cosa non le è chiaro? Mi faccia sapere

  • Sono residente a cipro da 12 anni e sono iscritto all’aire. Mi sono accorto che la patente e’ scaduta a febbraio 2019 (l’adesivo del rinnovo che mi hanno mandato 10 anni fa e’ consumato e si legge male). Cosa posso fare? Ho chiesto anche la patente cipriota e non me la danno perche’ ho la patente italiana scaduta. Grazie

  • Buongiorno, vivo in Russia e sono iscritto all’AIRe da più di un anno. In Italia, quando ancora con vivevo all’estero, in Italia mi è stata revocata a patente italiana per 2 anni quindi potrei rifarla tra qualche mese. Nel frattempo però per poter guidare in Russia ho fatto una patente russa con la quale tra un paio di mesi potrò anche circolare in Italia. Vorrei però fare anche la nuova patente italiana per evitare problemi nel momento in cui rientrerò in Italia. Quale iter devo seguire?

  • Buonasera, mio figlio vive e lavora da circa un anno in Germania nel circondario di Monaco di Baviera ma non è ancora iscritto ancora all’AIRE. E’ affetto da EPILESSIA generalizzata ed è munito di patente cat. B speciale che in Italia viene rinnovata ogni due anni: nel suo articolo lei elenca le patologie che escludono il rinnovo della patente all’estero (diabete, mutilati e ultra 65 anni). A breve effettueremo l’iscrizione all’AIRE ma sorge un problema, ossia che perderà la sanità Italiana: quale iter deve seguire per i documenti dell’ASL?

  • Buon giorno sono italiano residente da anni in Argentiaa iscritto AIRE dal 2006 – la mia patente è italiana la voglio rinovare e scaduta nel 2013. come devo fare? grazie

  • buongiorno, sono residente in Portogallo iscritto AIRE,nel luglio 2018 ho rinnovato la patente in Italia avendo ancora la residenza li,per una patologia di apnea notturne son passato in commissione medica per il rinnovo, mi è stata rinnovata fino a luglio 2020, volevo sapere come organizzarmi per il prossimo rinnovo. grazie Giuseppe

    • Salve, come ho scritto nell’articolo che sta commentando, se ha conservato la residenza in Italia dovrà rinnovare la patente in Italia, recandosi o presso la Motorizzazione Civile o presso un’agenzia di pratiche auto

      Un saluto

  • buona sera, sono residente in UK da 6 anni mantenendo la patente italiana, la stessa la vorrei convertire in patente europea, cosa devo fare?
    la patente scadrà nel 2024

    • Se leggesse il mio articolo, quello che sta commentando, scoprirebbe che la patente B è – ovviamente – valida in tutta Europa.
      L’Italia fa parte della UE.
      Peraltro, non deve chiamarla “Patente europea” in quanto questo termine indica una cosa diversa: l’ECDL, la Patente Europea del Computer
      Un saluto

  • Buongiorno,
    se non in possesso di patente e la si volesse ottenere, in caso di iscrizione all’AIRE, si può fare sia in Italia che nel Paese EE oppure si è vincolati?

  • Salve,

    Io sono residente in un paese EU e quindi iscritto all’AIRE.

    Ho attualmente la patente B ma vorrei estenderla e prendere la patente A2, e’ possibile farlo in una motorizzazione italiana?

    Mi sono informato per farlo qui (malta) ma pretendono che faccia nuovamente anche i test.

    Un saluto

  • Salve,
    Sono residente in costa rica, mi scade la patente il 29 maggio il 31 sarò in Italia per un mese, posso rinnovarla direttamente la in Italia, senza che dover andare al consolato qui in costa rica?

  • Gentile Emilia, vivo in Thailandia da 10 anni e quando e’ scaduta la mia patente, l’ho rinnovata esattamente come da lei descritto presso il Consolato Italiano ottenendo il foglio di rinnovo. E’ poi successo che tentando di noleggiare un’auto (negli Stati Uniti) mi sono visto contestare la validita’ del foglio di rinnovo (scritto tra l’altro esclusivamente in Italiano). Che lei sappia, e’ possibile fare riemmettere una patente “regolare” presentandosi alla motorizzazione originale con la patente scaduta ed il foglio di rinnovo ? Grazie

  • Buongiorno, sono residente Americana da 4 anni. Mi e’ scaduta la patente di guida italiana a marzo e non sapevo che avrei potuto rinnovarla tramite consolato(l’ho letto solo ora nel suo articolo)
    Ora sono in Italia e e sto avviando la pratica del rinnovo.
    Mi chiedevo se nel bollettino del versamento da effettuare, nella voce residenza e’ sufficiente scrivere semplicemente AIRE?
    Grazie mille

    • Per il rinnovo della patente in Italia bisogna dare un Indirizzo
      Italiano presso il quale verrà poi spedita la nuova Patente.

  • buongiorno
    sono italiano ma residente in Portogallo da 6 mesi. iscritto AIRE. ho la patente in scadenza ad agosto.Mi conviene fare rinnovo in Portogallo ed avere patente portoghese per non dover rientrare in Italia ?
    grazie
    Maurizio

  • salve sono cittadino italiano da tanti anni alleste. ho fatto la patente allesrero como fachio la conversione cui in italia, grazie

    ,

  • È VERGOGNOSO che i consolati extraeuropei facciano fare il rinnovo delle patenti esattamente come avverrebbe in italia, stesse tasse pagate e medico legale italiano pagato, il cui valore è assolutamente ZERO!!! Se si torna in italia è necessario fare esattamente lo stesso processo ripagando il tutto. Cosa cavolo serve allora??? Ma il consolato non è territorio italiano??

    Attenzione se vivete fuori dall’europa NON fatelo. È una truffa nel nostro vergognoso stato italiano!!!

  • Salve. Sono cittadino italiano è vivo in argentina. La mia patente italiana è ancora valida però mi è scaduta la patente internazionale. Come posso rinnovarla senza tornare in italiano? Grazie

  • Salve, ho letto bene l’articolo ma mi manca la risposta che cercavo : Risiedo in Spagna , iscritto aire, con potente in scadenza, posso rinnovarla mantenendo quella italiana con 30 punti o sono obbligato a convertirla in spagnola 14 punti perdendo di fatto il mio attuale diritto? Vorrei tenere quella italiana. È possibile?

    • Salve, ho cercato la risposta al suo quesito: in pratica, funziona così
      Se lei risiede abitualmente in Spagna, quindi durante l’arco dell’anno senza tornare a risiedere in Italia, sarà costretto a rinnovare la patente seguendo l’iter spagnolo
      Diverso sarebbe il caso se lei, pur abitando per lunghi periodi in Spagna, ha conservato la cosiddetta “Residenza normale” in Italia, che significa soggiornare in Italia per almeno 185 giorni l’anno. In tal caso, potrebbe rinnovare la sua patente in Italia, dal momento che risulterebbe essere un cittadino residente nel paese di origine
      Un saluto e mi faccia sapere

  • Salve,sono residente da un paio di anni in germania,ma non sono iscritto all aire,( non sapevo che devo essere iscritto all aire) vorrei cambiare la mia patente per invalidi in tedesco ancora valida, e possibile e cosa devo fare? Grazie mille

    • Salve
      dove ha la cosiddetta “residenza normale”? Ritengo ce l’abbia in Italia
      Quanto tempo, in un anno, vive in Italia? (e quanto in Germania?)
      Se risiede in Germania da oltre 12 mesi, e non ha effettuato l’iscrizione all’AIRE – obbligatoria per legge – potrebbero averla iscritta d’ufficio
      Le consiglio, quindi, di informarsi bene sulla sua posizione e di regolarizzarla, e poi chiedere cosa deve fare per trasformare la sua patente
      Saluti

  • Salve sono iscritta all’aire e ho perso la patente. Sul sito del consolato è scritto che non è possibile andare alla motorizzazione e richiedere il duplicato. Ma bisogna chiedere una dichiarazione alla motorizzazione, ma non è chiaro se si deve chiedere tramite il consolato o tramite la motorizzazione. Potete aiutarmi?

  • Salve sono cittadino Italiano prima residente a Londra (iscritto allAiRE) dove ho convertito patente italiana in patente UK/Inglese.
    Mi sono poi trasferito a Dubai (Emirati Arabi) mantenendo la patente Inglese per guidare in Europa.

    Come posso fare per rinnovare la patente / convertirla in quella italiana (vista anche la probabilita di Brexit senza accordo)?

    Dovrei convertirla da UK a Italiana, corretto? In tal caso come faccio se la Motorizzazione per quanto ho letto mi rilascia una patente italiana solo se ho residenza anagrafica / normale in Italia (che non ho, in quanto la mia residenza e’ a Dubai- paese extracomunitario)? Ringrazio

  • Salve sono cittadino Italiano residenti in Italia , ho convertito patente italiana in patente UK/Inglese a ottobre la scorsa anno 2018 , avevo intenzione di trasferire in Inghilterra.
    Come posso avere di nuovo la patente italiana Grazie.

    • Ciao. Sono un ragazzo italiano di origine marocchina mia scaduta la patente di guida da aprile 2018 non sono iscritto alla Aire posso chiedere il rinnovo a l’ambasciata italiana in Marocco o pure torno in Italia per il rinnovo grazie

      • Salve Mustapha
        dipende: dove abita normalmente? Esiste la cosiddetta “Residenza normale” che indica la nazione in cui vive più a lungo durante l’anno
        In questa nazione dovrà chiedere il rinnovo della patente
        Un saluto

  • Salve sono un cittadino italiano e vivo da 4 anni in Belgio iscritto regolarmente a l’aire e non o la patente di guida e qui in Belgio con la lingua francese o grandi difficoltà ,
    La mia domanda è potrei prendere la patente di guida in italia pur essendo residente in Belgio o tramite consolato ?

  • Buongiorno a tutti!

    Ho 45 anni, e sono italo tedesca e quindi in possesso della doppia cittadinanza. Vivo e lavoro in Germania, e sono iscritta all AIRE. La mia patente italiana e’ valida fino a luglio 2020. Quale iter devo seguire?

    Grazie in anticipo, e buona giornata.

    Giulia Grassi

  • Salve, mio figlio lavora all’estero in zona UE e sta per iscriversi all’AIRE. Soffre di Epilessia Generalizzata ed è munito di patente speciale cat.”B” che in Italia viene rinnovata ogni due anni con relativo certificato medico anamnestico, certificato neurologico ed EEG . Inoltre viene sottoposto a visita in commissione medico legale ASP. Iscrivendosi all’AIRE perderà l’assistenza sanitaria italiana: come farà a produrre questi certificati al consolato italiano del Paese in cui attualmente lavora? Dalle patologie che escludono il rinnovo delle patenti per chi vive all’estero credo che rientri pure mio figlio: qual è dunque la soluzione migliore per rinnovare la patente? Cosa è consigliabile fare?
    Grazie in anticipo, attendo una sua risposta.

  • Salve sono cittadino italiano con residenza presso il Comune Italia e con patente E residenza kosovara In quanto italiana revocata fino al 2021 posso guidare con quella kosovara in Italia?

    • Non mi è chiara la sua richiesta, in quanto non si comprende dove risiede e perché la patente sia stata revocata…
      Il Kosovo è uno stato parzialmente riconosciuto dall’Unione Europea, chieda quindi maggiori conferme al consolato

  • Salve, sono italiano residente all’ estero e inscritto all’aire. La mia patente scadrà a breve mi chiedevo se sia possibile rinnovarla dall’Italia visto che rientrerò per alcune settimane di vacanza.
    Oppure come residente all’ estero sono obbligato a farlo dal paese di residenza?

    La ringrazio anticipatamente
    Saluti

  • Salve,

    La mia patente e’ scaduta nel 2017, l’ho rinnovata 1 mese fa al consolato italiano a Shanghai dove attualmente risiedo. Tuttavia mi dicono che devo comunque rientrare in Italia per rinnovarla entro i 3 anni di scadenza, e’ vero? O e’ sufficiente il rinnovo fatto al consolato?!

  • Buona sera , sono residente in Spagna volevo tornare in italia a vivere e cambaire la patente di guida spagnola a quella italiana, premettendo che la mia residenza e gia in italia volevo sapere se:
    I punti persi con la patente Spagnola passano poi a quella Italiana?
    Sono stato fermato per un controllo di droga e sono risultato positivo al THC pero qui in Spagna e una sanzione solo amministrativa mi chiedevo se richiedendo il cambio di patente questo fatto possa influire nella richiesta.

    Grazie

    • Non so cosa intenda per “patente di guida spagnola”, le ricordo che siamo in Unione Europea e la sua patente le permette di circolare su tutto il territorio della UE.
      Per quanto riguarda invece gli altri due quesiti: le sanzioni elevate all’estero, come nel suo caso, così come i punti patente decurtati, non vengono riportati in Italia

      Per quanto riguarda l’uso di sostanze stupefacenti, le rammento che in Italia i controlli per guida in stato di ebrezza, o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, sono aumentati. Inoltre, col nuovo codice della strada, sono aumentate le pene per chi provoca danni a causa di stato di ebrezza o uso di droghe alla guida

      Saluti

  • Cara Emilia, grazie per le informazioni in questo articolo. Io vivo fuori dall’Italia dal 2007 e sono iscritto all’AIRE da Febbraio 2008. Ho ottenuto la patente in Italia nel 2003. La mia patente italiana è stata sostituita con una patente del Regno Unito perchè ho vissuto a Londra dal 2007 al 2015. Siccome non risiedo piú in Inghilterra (ora vivo in Nuova Zelanda), vorrei sapere se posso ri-convertire la mia patente inglese a quella italiana. Non sono sicuro se devo essere per forza residente in Italia per poterla convertire o se, da cittadino italiano, posso cambiare la patente inglese in quella italiana. Il problema proncipale è che non possiedo la copia fisica della patente italiana (ho dovuto consegnarla alle autorità inglesi) e che il consolato non mi può aiutare perchè la mia patente italiana originale è scaduta dal 2013. Mi consiglia di andare alla motorizzazione italiana quando sono in vacaza per chiedere ulteriori informazioni? Oppure non posso ottenere una patente italiana perchè non vivo in Italia? Grazie per il suo aiuto

    • Buonasera Angelo,
      tutto dipende da un fattore: qual è la sua “residenza normale”? Con questo termine si indica la nazione in cui si vive per la maggior parte dell’anno
      Se non è l’Italia non potrà rinnovare l patente in Italia
      Buona serata e mi faccia sapere

  • Gentile Emilia, mia figlia ha la doppia cittadinanza italiana e inglese. Risiede in Inghilterra dove lavora. Ha conseguito la patente in Inghilterra. In questi giorni Sui siti web consigliano, a causa della Brexit, di affrettarsi a convertire la patente inglese in quella italiana, altrimenti dopo la brexit non sarà più possibile guidare con la patente inglese in Italia (così dicono). Mia figlia viene in Italia solo per brevi periodi in vacanza e non ha attività di lavoro in Italia. Mi ha chiesto di prendere informazioni in Italia, per questo mi rivolgo a lei. La ringrazio e la saluto cordialmente.

  • Gentile Emilia, invio nuovamente questa richiesta di informazioni;
    Mia figlia ha la doppia cittadinanza italiana e inglese. Risiede in Inghilterra dove lavora. Ha conseguito la patente in Inghilterra. In questi giorni Sui siti web consigliano, a causa della Brexit, di affrettarsi a convertire la patente inglese in quella italiana, altrimenti dopo la brexit non sarà più possibile guidare con la patente inglese in Italia (così dicono). Mia figlia viene in Italia solo per brevi periodi in vacanza e non ha attività di lavoro in Italia. Mi ha chiesto di prendere informazioni in Italia, per questo mi rivolgo a lei. La ringrazio e la saluto cordialmente.

    • Salve
      la Commissione Europea ha recentemente pubblicato, sul sito istituzionale, una serie di slide che parlano anche della questione a cui accenna
      In massima sintesi: i titolari di patente britannica potranno circolare sul territorio italiano ESCLUSIVAMENTE se risiedono in Italia.
      Però, secondo il 1° comma dell’articolo 135 del C.d.S.: «Fermo restando quanto previsto in convenzioni internazionali, i titolari di patente di guida rilasciata da uno Stato non appartenente all’Unione europea o allo Spazio economico europeo possono condurre sul territorio nazionale veicoli alla cui guida la patente posseduta li abilita, a condizione che non siano residenti in Italia da oltre un anno e che, unitamente alla medesima patente, abbiano un permesso internazionale ovvero una traduzione ufficiale in lingua italiana della predetta patente. La patente di guida ed il permesso internazionale devono essere in corso di validità».

      Mi auguro di esservi stata utile, un saluto

  • Gentile Emilia,
    complimenti per l´articolo.
    Io mi trovo in questa situazione:
    Ho conseguito la patente nel 2000.
    Nel 2007 sono espatriato.
    Nel 2010 la patente é scaduta ma non avendone, al tempo, avuto bisogno non l´ho rinnovata.
    Risiedo in Ungheria e dal 2017 e sono iscritto alla relativa AIRE.
    Ora nel 2020 vorrei rinnovare la patente e mi sono imbattutto in questa situazione:
    – La motorizzazione italiana mi comunica ai residenti all´estero non la rinnovano in quanto va convertita con quella del paese in cui risiedo.
    – Ho contattato alcune autoscuole ed agenzie di pratiche auto in Ungheria per convertirla in una patente ungherese e mi hanno detto che una patente italiana scaduta non vale nulla e non puó essere convertita dopo la scadenza ma solo prima.

    Io ho provato a contattare un´Agenzia di Pratiche auto italiana e loro mi hanno detto che in Italia convertono le Patenti Estere anche se scadute (previe le ovvie visite mediche)
    Come é possibile che l´Ungheria non si comporti allo stesso modo?
    Cosa posso fare?

  • Buonasera Emilia,
    le informazioni da lei fornite non sono purtroppo corrette.

    https://europa.eu/youreurope/citizens/vehicles/driving-licence/driving-licence-renewal-exchange/index_it.htm

    É un sito ufficiale EU quindi le informazioni sono corrette,
    analizziamo i punti salienti:
    – “Si può avere una sola patente di guida europea, che viene rilasciata dalle autorità del paese dell’UE in cui risiedi abitualmente”.
    Quindi una volta che ci si é iscritti all´AIRE e si sposta la residenza in un Paese EU,
    QUELLO diventa il Paese responsabile per il rilascio/rinnovo.
    A conferma é meglio specificato: ”
    -Se ti trasferisci in un altro paese dell’UE e perdi la patente, te la rubano, è danneggiata o scaduta,devi rinnovarla, cambiarla o sostituirla nel paese in cui vivi di solito.”

    “Rinnovo della patente
    Se ti trasferisci in un altro paese dell’UE e la tua patente rilasciata nell’UE scade, devi rinnovarla nel paese in cui risiedi abitualmente .”

    La situazione é molto confusionale ed il cittadino é lasciato a sé stesso….

  • Buonasera Emilia, spero lei mi possa aiutare a capirci qualcosa in questa faccenda. Al momento sono in possesso di una patente spagnola (poiché cittadina Aire in precedenza residente in Spagna)che scadrà a fine aprile. Attualmente vivo in un paese extra-europeo e regolarmente iscritta all’Aire con il nuovo indirizzo. Come posso rinnovare la patente? Il consolato italiano non può fare nulla perché è un documento straniero. La motorizzazione può almeno fare la conversione a patente italiana anche se cittadina Aire? In modo tale da poterlo rinnovare poi al consolato. La ringrazio, saluti Maria

  • Salve Emilia, la Motorizzazione mi ha comunicato che loro non possono fare la conversione in quanto iscritta AIRE e in possesso di un documento straniero.

    Saluti
    Maria

    • Ha ragione, avevo letto male il suo primo messaggio
      Secondo quanto riporta il sito della UE: “Si può avere una sola patente di guida europea, che viene rilasciata dalle autorità del paese dell’UE in cui risiedi abitualmente. Se ti trasferisci in un altro paese dell’UE e perdi la patente, te la rubano, è danneggiata o scaduta,devi rinnovarla, cambiarla o sostituirla nel paese in cui vivi di solito”.
      Di conseguenza, da quanto si evince, lei dovrebbe rinnovarla presso la nazione europea in cui era residente in precedenza…
      Ha provato a chiedere al consolato italiano della nazione extraeuropea in cui risiede ora?
      Eccole il lin del sito della UE: https://europa.eu/youreurope/citizens/vehicles/driving-licence/driving-licence-renewal-exchange/index_it.htm

  • Buonasera
    Iscritta AIRE in Albania,doppia cittadinanza albanese/italiana ,patente albanese conseguita prima della cittadinanza italiana.
    Posso convertire la mia patente albanese in italiana,possibilmente nel consolato,in vista di un possibile spostamento verso un paese europeo?
    Grazie

  • Salve mia moglie si vorrebbe prendere la patente ma ci troviamo in germania (con iscrizione aire) potrebbe prendere la patente in italia?? Se e si potrebbe avere problemi qui in germania? Grazie

    • Salve
      solo se la residenza normale è in Italia
      Significa che, per oltre 6 mesi l’anno vive in Italia
      Se, invece, la maggior parte dell’anno risiede in Germania dovrà prenderla in Germania
      Legga l’articolo che sta commentando, troverà tutte le informazioni che le servono
      Saluti

  • Buongiorno, io sono residente in Svizzera già da un anno( io non uso la macchina mi sposto con i mezzi) la conversione della patente devo farla per forza oppure quali sono le sanzioni che mi aspettano?
    La patente italiana mi viene ritirata?
    Grazie mille

  • Emilia buonasera, sono italiano residente a Malta ed ho Patente Nautica in scadenza a breve. Potrebbe indicarmi il percorso da seguire, tenendo anche conto delle attuali restrizioni alla mobilità causa coronavirus?
    Grazie mille!

  • Sono un cittadino italiano che abita in Tunisia, ho fatto le patenti in Tunisia, tornando in Italia le posso convertire? Senza avere problemi? E senza fare la revisione della patente? Grazie

  • Salve. Vivo in Canada da 4 anni e sono iscritta all’AIRE. La mia patente italiana scade tra 1 anno e vorrei sapere quali sono le mie opzioni migliori. Risiedo in Canada ma torno in Italia un paio di mesi l’anno.
    Grazie

  • Buonasera,
    risiedo a Londra e sono iscritto all’AIRE.
    ho convertito la mia patente italiana in UK. Dopo la conversione dall’Italia mi è stata comunicata la revoca per un anno della patente italiana come sanzione amministrativa penale per dei fatti del 2015 , e mi chiedono la consegna del documento.
    Volevo sapere se devo consegnare tutti e due i documenti (italiana e UK) e se la revoca del documento italiano travolge anche la conversione dello stesso fatta in UK ( che fine fa il documento UK?). Grazie

  • Salve Emilia, mio figlio si è trasferito a Los Angeles (CA) Stati uniti d’America il 7 ottobre del 2016 e dopo qualche tempo si è iscritto all’ AIRE. Negli Stati Uniti (senza mai rientrare in Italia) ha lavorato sino a tempi recenti, ma con l’arrivo della pandemia COVID-19 è tornato in Italia il 5 giugno 2020, con l’intenzione di riportare definitivamente la sua residenza qui da me (pratica già in corso).
    Sorge ora il problema della Patente di guida italiana, che è scaduta il 14/05/2018. Ha pagato ieri i bollettini al Dipartimento Trasporti necessari per il rinnovo, e ha fatto la visita dal Medico Legale con esito positivo. Ma proprio questa mattina ha telefonato il medico legale per dire che il sistema online non gli consente di effettuare il rinnovo.
    Volevo chiederle se -per qualche motivo che mi sfugge- il non consenso al rinnovo possa dipendere dal fatto che si tratta per mio figlio di un rientro dagli Stati Uniti. Grazie

    • Salve Piero, in considerazione della situazione di pandemia mondiale appare abbastanza evidente che il mancato consenso possa derivare dal rientro dal territorio italiano verso gli USA

      Come saprà esistono ancora limitazioni, in alcuni casi, tra regioni italiane
      Speriamo che la situazione si normalizzi, a livello internazionale, a breve
      Un saluto

  • Buongiorno, noto con piacere che risponde a tutti i commenti!
    Vivo in Vietnam da 5 anni e a Settembre mi scadra’ la patente. Ho contattato il Consolato e sono rimasto allibito alla richesta di 2.000.000vnd ( 80 euro, ma mezzo stipendio Vietnamita ) e la richiesta sottolineata di richiesta di pagamento in contanti! Poiche’ piu’ di una volta con connazionali ho saputo che il consolato fa un po’ quello che vuole e dato che la richiesta mi sembra esagerata ed oltretutto richiesta esclusivamente in contanti, mi chiedo se non esista un “listino” generale valido per rinnovo e ottenimento di documenti all’estero…
    Cordialmente, Marco

  • Salve sono italiano e lavoro in Germania come autista di autobus, devo convertire la patente qui, ma ho un leggero problema agli occhi, nel test di ishiara ho difficoltà con qualche numero,in italia non c’è alcun problema, ma qui me la rinnovano? Grazie

  • Buonasera Emilia,
    Ho letto tutti i messaggi e purtroppo non ho trovato una situazione analoga alla mia.
    Risiedo in Polonia e sono iscritto all’AIRE DA 9 mesi, pertanto la mia Residenza normale è la Polonia.
    Ho la patente rilasciata in Italia per 2 anni della commissione medica, con scadenza Settembre 2020, a causa di accertamento per art.187 (sostanze stupefacenti) e mai ritirata perchè risultato negativo.
    Voglio regolarizzare il tutto in Italia per non essere più pendente con la commissione medica, ed ho fissato un appuntamento e quindi il rimpatrio ad hoc.
    La mie domanda ora sono:
    – Se dovessi seguire tale iter, potrei trovarmi nella situazione in cui i terminali italiani non permettano l’emissione della nuova patente (a seguito di revisione) perché iscritto all’AIRE (Polonia)?

    – Se invece effettuassi la pratica di rinnovo in Polonia, e a seguito di accertamenti che la motorizzazione polacca effettuerà con l’italiana emergesse che c’è da fare la revisione della patente a causa dell’art.187, potrei non ricevere la nuova patente dalla motorizzazione polacca?

    Non so più come muovermi, l’ambasciata Italiana a Varsavia mi conferma che le patenti non sono ambito di loro competenza, la commissione medica italiana mi dice che devo effettuare le analisi in Italia (ma non sanno dirmi se saranno poi in grado di fare la patente essendo io residente in Polonia)… però intanto si assicurano i 200€ dell’esame tricologico…

    Spero sia chiara la mia richiesta.
    Attendo un suo cortese riscontro,
    Alessandro

  • Buonasera Emilia,
    Vorrei sapere se e’ possibile eseguire la parente per motocicli in italia avendo residenza in Germania
    Grazie mille per la risposta

  • Gentile Emilia: sono residente negli Stati Uniti, in California da giugno 2019, ho la patente Californiana, ma quella Italiana mi è scaduta a gennaio 2020. Ora, se io venissi in Italia per un breve periodo l’anno prossimo (credo che prima, a causa del covid sarebbe impossibilie), sarebbe possibile per me rinnovare la patente Italiana, tenendo conto che viene chiesto un indirizzo di residenza Italiano che ormai non ho più? E’ possibile in tal caso dare un indirizzo di un proprio familiare?

  • Salve,

    Sono un possesso di una patente effettuata in Italia, successivamente convertita in Inglese 3 anni fa. Successivamente mi sono trasferito a Parigi, ma per non necessita non mi sono mai interessato nel convertirla. Ora sono 2 anni che risiedo in Francia e sono iscritto all’AIRE. Vorrei dunque riconvertire la mia patente in Francese, ma mi chiedo se sia un problema avendo una patente già convertita in inglese.
    Qual’è la procedura?
    Sono anche preoccupato che con il Brexit nn me l’accettano più. Cosa prova che la mia patente è stata realizzata in Italia anche se convertita in inglese?
    Mi è più facile forse tornare in Italia e riconvertirla in Italiana invece di francese?
    Grazie in anticipo

  • Domanda io adesso vivo in spagna ma essendo stato anche a londra per. Diversi anni avevo converrito la patente italiana iningleaw adesao dovrei xonvertirla in spagnola come fare xhe adesso la gran bretagna non e piu europea notare chensono acritto aire

Consumatori sui social

invia storia

Sei stato vittima di un sopruso da parte di una azienda? Vuoi condividere la tua disavventura con altri consumatori nella tua stessa situazione?

Questo è il tuo spazio! Raccontaci la tua storia e saremo felici di pubblicarla sulle pagine di questo sito.