Dal primo settembre 2012 le lampadine a incandescenza anche nel nostro paese furono poste fuori dal mercato. Il motivo di questa decisione è semplice: abbattimento delle emissioni di CO2, minori consumi, vantaggi per i consumatori. Dobbiamo questa riforma a una serie di direttive UE che indicano come, entro il 2020, il risparmio energetico ottenuto grazie a questo cambiamento sarà pari al consumo annuale di circa 11 milioni di famiglie.

Non è tutto, in quanto il risparmio di CO2 – come è stato diffuso attraverso alcuni studi condotti dalla Commissione Europea, sempre entro il prossimo anno, sarà pari a 15 milioni di tonnellate.

Un nuovo modo di illuminare

Dopo circa 130 anni, quindi, ciò che rese possibile illuminare case, strade e negozi è andato in pensione, lasciando il posto alla tecnologia led e ad altre di ultimima generazione, come le lampade alogene o quelle a inflorescenza.

Se è pur vero che le vecchie lampadine costavano meno delle più efficienti lampadine LED, bisogna ammettere che le prime si fulminavano di frequente, e quindi ecco che bisognava tenerne una scorta in casa, oltre ad avere un impatto inquinante notevole.

Con le lampadine LED, invece, si ottiene un’illuminazione di ottima qualità, con risparmio a livello energetico e un abbattimento notevole per ciò che concerne l’impatto ambientale. Non male in considerazione della maggiore necessità di avere un grande occhio di riguardo per il pianeta su cui viviamo, che è tra i motivi principali che hanno fatto decidere per lo switch off delle lampadine a incandescenza in favore di quelle di nuova generazione.

Se hai qualche curiosità sulle lampadine LED, il loro consumo, l’impatto sull’ambiente e il conseguente risparmio economico rispetto a quelle a inflorescenza o alle alogene, nei prossimi paragrafi scoprirai molte cose interessanti.

Offerta
AmazonBasics Lampadina LED E27, 14W (equivalenti a 100W), Luce Bianca Calda - Pacco da 6
1.301 Recensioni
AmazonBasics Lampadina LED E27, 14W (equivalenti a 100W), Luce Bianca Calda - Pacco da 6
  • Con una vita utile di 15.000 ore, la lampadina può durare oltre 13 anni (con un uso giornaliero di 3 ore)
  • Produce 1521 lumen di luminosità istantaneamente, senza bisogno di attendere il riscaldamento della lampadina
  • Con una temperatura di colore di 2700 Kelvin, la lampadina fornisce una luce bianca calda creando un'atmosfera confortevole in ogni stanza
  • Utilizza 14 watt di energia e ha un costo di funzionamento di soli € 3,53 l'anno; consente un risparmio annuale fino all'86% e di € 296,73 durante il suo ciclo di vita rispetto ad una lampadina...
  • L'alto indice di resa cromatica (IRC > 80) offre un colore naturale e vivo; l'angolazione del fascio di luce di 150 gradi, per un ampio campo luminoso

Ecco quanto fanno risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica

Il risparmio economico, valutato su un confronto con le vecchie lampadine a incandescenza, è notevole. Chi decide di installare le lampadine LED abbatte i costi del 95% rispetto a prima.

Un ulteriore confronto si può fare tra lampadine LED e lampade alogene: -90% in favore di quelle a LED. Per ciò che riguarda invece il risparmio percentuale tra le vecchie lampadine a incandescenza e quelle fluorescenti, esso si abbassa a -60% in favore delle LED: come è chiaro, sono la soluzione migliore per tenersi in tasca un bel po’ di denaro.

Lampadine LED: quanto consumano?

Vediamo ora il consumo energetico delle lampadine LED, sempre in rapporto alle altre tipologie di fonti di illuminazione.

Prendiamo a confronto una vecchia lampadina a incandescenza da 60W e una LED dotata di bulbo E27: quest’ultima ha un consumo pari a circa 10,8 KW, di contro emette 810 Lumen di luce bianca. Ma il vero confronto si deve fare tra lampadine LED e lampadine a risparmio energetico, dal momento che quelle a incandescenza non sono più in commercio.

Una lampadina LED attiva per 500 ore consuma circa 500 KW, quelle a risparmio energetico per lo stesso numero di ore consumano 1.150 KW: ecco quindi che, per chi ancora dovesse nutrire sulla scelta migliore, è bene valutare bene cosa si vuole ottenere e quanto si intende spendere, sia per acquistare i punti luce sia per il bilancio familiare complessivo.

È vero, le lampadine LED costano di più – nel prossimo paragrafo scoprirai quanto – ma ne vale la pena perché consentono di risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica e hanno una durata molto maggiore.

Confronto di prezzo tra lampadine Led e quelle a risparmio energetico

Alcuni consumatori ritengono che il prezzo delle lampadine Led sia troppo alto ma non fanno bene i conti, in quanto se è pur vero che è necessario investire qualche euro in più al momento dell’acquisto, i benefici – non solo economici ma anche in virtù della salvaguardia dell’ambiente – devono essere valutati sul lungo periodo.

La media del costo di una lampadina Led si aggira sui 20 euro, contro i 4 o 5 euro di una lampadina a risparmio energetico, ma queste durano molto meno, consumano di più e il risparmio sulle emissioni di CO2 è minore. Meglio valutare con attenzione…

Offerta
AmazonBasics Lampadina LED E27, 14W (equivalenti a 100W), Luce Bianca Calda - Pacco da 6
1.301 Recensioni
AmazonBasics Lampadina LED E27, 14W (equivalenti a 100W), Luce Bianca Calda - Pacco da 6
  • Con una vita utile di 15.000 ore, la lampadina può durare oltre 13 anni (con un uso giornaliero di 3 ore)
  • Produce 1521 lumen di luminosità istantaneamente, senza bisogno di attendere il riscaldamento della lampadina
  • Con una temperatura di colore di 2700 Kelvin, la lampadina fornisce una luce bianca calda creando un'atmosfera confortevole in ogni stanza
  • Utilizza 14 watt di energia e ha un costo di funzionamento di soli € 3,53 l'anno; consente un risparmio annuale fino all'86% e di € 296,73 durante il suo ciclo di vita rispetto ad una lampadina...
  • L'alto indice di resa cromatica (IRC > 80) offre un colore naturale e vivo; l'angolazione del fascio di luce di 150 gradi, per un ampio campo luminoso

Ultimo aggiornamento 2019-10-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API