bonus tv

Digitale terrestre: nuovo switch off e un bonus TV

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto relativo al bonus TV emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

È una misura resasi necessaria in vista delle modifiche che avverranno, a partire dal Luglio 2022, sulle tecnologie riferite al nuovo sistema per il digitale terrestre. Un nuovo switch off quindi, che consentirà il passaggio di frequenze al sistema digitale DVB-T2.

Perché si cambia nuovamente? Per dare spazio alla tecnologia 5G, che necessita delle frequenze televisive per poter raggiungere facilmente all’interno degli edifici.

Le frequenze lasciate libere, quindi, saranno usate per sviluppare la nuova rete di connettività 5G.

Per mettersi in regola con le nuove normative ci saranno due anni di tempo, però qualcuno già ora è interessato a cambiare apparecchio televisivo, concedendosi – magari in vista delle festività natalizie – un modello di nuova generazione.

Non solo: per chi desiderasse avvantaggiarsi del bonus TV, è importante ricordare che, come tutte le agevolazioni di questo genere, i fondi economici sono limitati, e in questo caso rappresentati da 151 milioni di euro, finiti i quali potrebbero esserci repliche ma per ora non è confermato.

Se si desidera conoscere l’iter da seguire per poter accedere allo sconto previsto e così comprare il televisore prima ancora dell’avvio della norma, ecco di seguito tutte le informazioni utili, anche perché stavolta non sarà dedicato a tutti i consumatori…

ATTENZIONE: nel caso in cui si sia acquistato un televisore nuovo dopo il 2018, questo è certamente compatibile col nuovo standard di digitale terrestre, in quanto a partire dal 1° gennaio 2017 i negozianti hanno l’obbligo di vendere esclusivamente apparecchi di questo genere.

Chi può chiedere il bonus TV?

Come già accennato, questo bonus non è dedicato a tutti i contribuenti. Infatti, per acquistare un nuovo apparecchio televisivo usufruendo del bonus tv, sarà necessario presentare al negoziante – o inviarlo online su richiesta dell’amministrazione del negozio virtuale – il modello ISEE.

Questo perché è un’agevolazione concessa a chi può dimostrare certi limiti reddituali, che in questo caso non devono superare i 20.000 euro per l’intero nucleo familiare.

Requisiti necessari

Per ottenere il bonus tv è necessario essere in possesso di alcuni requisiti e documenti da presentare direttamente al venditore:

  • Cittadinanza italiana
  • Carta d’identità
  • Codice fiscale
  • Modello ISEE familiare fascia I – redditi fino a 10.632,96 euro
  • Modello ISEE familiare fascia II – redditi fino a 21.256,87 euro

Va ricordato che il bonus è riconosciuto all’intero nucleo familiare e non al singolo individuo, e questo per scongiurare abusi.

Cosa si ottiene col bonus TV?

Si tratta di un contributo economico diretto attraverso uno sconto del valore massimo di 50 euro applicato dal venditore che otterrà dall’Agenzia delle Entrate un credito d’imposta, che potrà essere compensato all’atto della presentazione della dichiarazione dei redditi.

Calcolo del valore del bonus

E’ un po’ artificioso, a detta di molti, il calcolo per valutare l’importo del bonus, che prende come parametri sia l’indicatore ISEE sia il valore dell’apparecchio televisivo acquistato.

L’importo massimo previsto è pari a 50 euro, ma come detto in precedenza non per tutti in maniera lineare. Da alcuni rumors si è compreso che i negozianti – per sostenere le vendite e andare incontro alla clientela – applicheranno a loro volta una sorta di bonus-sconto immediato.

Questo farà sicuramente piacere ai consumatori, che potranno quindi ottenere un doppio vantaggio.

Televisori DVB-T2: i più venduti

OffertaBestseller n. 1
Hisense 32' HD 32E43KT, Smart TV VIDAA U6, Game Mode, Controlli vocali Alexa, Tuner DVB-T2/S2 HEVC 10, lativù
Hisense 32" HD 32E43KT, Smart TV VIDAA U6, Game Mode, Controlli vocali Alexa, Tuner DVB-T2/S2 HEVC 10, lativù
Design Slim con cornici sottili e schermo di dimensioni maggiori; Audio immersivo DTS X con jack doppio audio
195,00 EUR 179,00 EUR Amazon Prime
OffertaBestseller n. 2
Majestic TVD 224 S2 LED V2 12 VOLT - Televisore LED HD READY 24', DVB-T/T2 HD e DVB-S/S2 HD, HEVC MAIN 10, Telecomando, USB, nero
Majestic TVD 224 S2 LED V2 12 VOLT - Televisore LED HD READY 24", DVB-T/T2 HD e DVB-S/S2 HD, HEVC MAIN 10, Telecomando, USB, nero
TV 24" HD READY 12 VOLT; DVB-T/T2 e DVB-S/S2; HEVC MAIN 10; INGRESSI USB e CAM
139,00 EUR 114,90 EUR
Bestseller n. 5
Majestic TVD 232 S2 LED V4 - Televisore LED HD READY da 32', DVB-T/T2 HD e DVB-S/S2 HD, Telecomando, USB, nero
Majestic TVD 232 S2 LED V4 - Televisore LED HD READY da 32", DVB-T/T2 HD e DVB-S/S2 HD, Telecomando, USB, nero
TV LED 32" HD READY; TUNER DVBT/T2 HD e DVBS/S2 HD; INGRESSI USB e CAM CI; Il nostro obiettivo principale è la soddisfazione del cliente
129,90 EUR

Decoder DVB-T2

Ultimo aggiornamento 2024-02-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Emilia Urso Anfuso

Giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica.
Collabora con Novella2000, il settimanale Visto (interviste a personaggi della politica, della cultura e dello spettacolo) e per altre testate giornalistiche, tra cui il quotidiano Libero per i settori politica, economia e attualità
Scrive da diversi anni per i siti di informazione online del Gruppo Puntoblog Media: consumatori.blog, assistenza-clienti.it e lavoratori.blog.
Fondatrice e direttore responsabile, dal 2006, della testata giornalistica di informazione online: www.gliscomunicati.it
Sociologa
Esperta di comunicazione
Ideatrice e conduttrice della trasmissione video MediaticaMente e del ciclo di trasmissioni "Racconti investigativi" insieme al Luogotenente dei crimini violenti del ROS dei Carabinieri Rino Sciuto
I suoi libri sono in vendita su Amazon

Commenta

Consumatori sui social

invia storia

Sei stato vittima di un sopruso da parte di una azienda? Vuoi condividere la tua disavventura con altri consumatori nella tua stessa situazione?

Questo è il tuo spazio! Raccontaci la tua storia e saremo felici di pubblicarla sulle pagine di questo sito.