E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto relativo al bonus TV emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

È una misura resasi necessaria in vista delle modifiche che avverranno, a partire dal Luglio 2022, sulle tecnologie riferite al nuovo sistema per il digitale terrestre. Un nuovo switch off quindi, che consentirà il passaggio di frequenze al sistema digitale DVB-T2.

Perché si cambia nuovamente? Per dare spazio alla tecnologia 5G, che necessita delle frequenze televisive per poter raggiungere facilmente all’interno degli edifici.

Le frequenze lasciate libere, quindi, saranno usate per sviluppare la nuova rete di connettività 5G.

Per mettersi in regola con le nuove normative ci saranno due anni di tempo, però qualcuno già ora è interessato a cambiare apparecchio televisivo, concedendosi – magari in vista delle festività natalizie – un modello di nuova generazione.

Non solo: per chi desiderasse avvantaggiarsi del bonus TV, è importante ricordare che, come tutte le agevolazioni di questo genere, i fondi economici sono limitati, e in questo caso rappresentati da 151 milioni di euro, finiti i quali potrebbero esserci repliche ma per ora non è confermato.

Se si desidera conoscere l’iter da seguire per poter accedere allo sconto previsto e così comprare il televisore prima ancora dell’avvio della norma, ecco di seguito tutte le informazioni utili, anche perché stavolta non sarà dedicato a tutti i consumatori…

ATTENZIONE: nel caso in cui si sia acquistato un televisore nuovo dopo il 2018, questo è certamente compatibile col nuovo standard di digitale terrestre, in quanto a partire dal 1° gennaio 2017 i negozianti hanno l’obbligo di vendere esclusivamente apparecchi di questo genere.

Chi può chiedere il bonus TV?

Come già accennato, questo bonus non è dedicato a tutti i contribuenti. Infatti, per acquistare un nuovo apparecchio televisivo usufruendo del bonus tv, sarà necessario presentare al negoziante – o inviarlo online su richiesta dell’amministrazione del negozio virtuale – il modello ISEE.

Questo perché è un’agevolazione concessa a chi può dimostrare certi limiti reddituali, che in questo caso non devono superare i 20.000 euro per l’intero nucleo familiare.

Requisiti necessari

Per ottenere il bonus tv è necessario essere in possesso di alcuni requisiti e documenti da presentare direttamente al venditore:

  • Cittadinanza italiana
  • Carta d’identità
  • Codice fiscale
  • Modello ISEE familiare fascia I – redditi fino a 10.632,96 euro
  • Modello ISEE familiare fascia II – redditi fino a 21.256,87 euro

Va ricordato che il bonus è riconosciuto all’intero nucleo familiare e non al singolo individuo, e questo per scongiurare abusi.

Cosa si ottiene col bonus TV?

Si tratta di un contributo economico diretto attraverso uno sconto del valore massimo di 50 euro applicato dal venditore che otterrà dall’Agenzia delle Entrate un credito d’imposta, che potrà essere compensato all’atto della presentazione della dichiarazione dei redditi.

Calcolo del valore del bonus

E’ un po’ artificioso, a detta di molti, il calcolo per valutare l’importo del bonus, che prende come parametri sia l’indicatore ISEE sia il valore dell’apparecchio televisivo acquistato.

L’importo massimo previsto è pari a 50 euro, ma come detto in precedenza non per tutti in maniera lineare. Da alcuni rumors si è compreso che i negozianti – per sostenere le vendite e andare incontro alla clientela – applicheranno a loro volta una sorta di bonus-sconto immediato.

Questo farà sicuramente piacere ai consumatori, che potranno quindi ottenere un doppio vantaggio.

Televisori DVB-T2: i più venduti

Bestseller n. 1
ZENYTH ZY22FHD TV LED 22" FullHD DVB-T2 Mode Hotel
Tipo: TV LED con diagonale dello schermo da 59 cm (22 pollici); Risoluzione: 1.920 x 1080 pixel (FHD) / frequenza di aggiornamento: 60 Hz
109,00 EUR
OffertaBestseller n. 3
AKAI TV AKTV410TS HDMI Televisore 40 Pollici TV LED 1080p Full HD DVB-T2
Tv led; 40 pollici; Fhd
219,99 EUR 199,00 EUR
Bestseller n. 5
LG 32LK510BPLD HD Black LED TV - LED TVs (80 cm / 32"), 1366 x 768 pixels, HD, LED, DVB-C,DVB-S2,DVB-T2, Nero
Tecnologia di visualizzazione LED; Risoluzione dello schermo 1366 x 768 pixel; Schermo diagonale 81,3 cm (32 ")
168,00 EUR

Decoder DVB-T2

OffertaBestseller n. 1
tempo di saldi Decoder Ricevitore Digitale Terrestre HD Dvb t2 USB hdmi Presa Scart Televisione
Dispone anche di una porta USB dove è possibile collegare pen drive.; L’estetica del decoder può variare in base alla disponibilità di magazzino.
16,90 EUR 15,70 EUR
Bestseller n. 2
Leelbox Decoder Digitale Terrestre DVB-T2 Full HD TV Multimedia /YouTube/Dolby/Lecteur / MPEG-2/4
【YouTube】: Questo decoder digitale terrestre supporta YouTube.
29,99 EUR
Bestseller n. 4
Tempo 4000 Decoder Digitale Terrestre DVB T2 / HD / HDMI / Ricevitore TV / PVR / H.265 HEVC / USB / DVB-T2
si tratta di un decoder h. 265 hevc; decoder digitale terrestre, tnt hd / dvb-t2 / h. 265 hevc / usb / hdmi
29,00 EUR
Bestseller n. 5
Trevi HE 3361 T2 Mini Decoder Digitale Terrestre HD DVBT-T2 HEVC con Codec H.265 10 Bit, HDMI, Uscita Audio/Video, Funzione REC, Dimensioni Ridotte, Telecomando
Mini ricevitore hd dvb-t2 / hevc; Hdmi connessione per uscita video digitale - uscita audio/video - ingresso usb 2.0
33,40 EUR

Ultimo aggiornamento 2019-12-12 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API