Salve, vi presento subito il mio problema.
Ho un account di gioco a distanza su pokerstars.it e su sisal.it, quest’ultimo fatto circa un anno fa.
Il mio problema è sorto dopo aver richiesto un’autoesclusione di sette giorni sul pokerstars.it, questo il 4/10/2018, e un’autoesclusione di trenta giorni su sisal.it il 5/10/2018.

Passati i sette giorni mi arriva il messaggio da pokerstars.it che i miei privilegi sono stati ripristinati ma provando a loggarmi l’account risultava bloccato per effetto dell’autoesclusione trasversale.
Quindi passano i trenta giorni dal 5/10/2018 e apro il sito di sisal.it ma anche questo risulta bloccato, il messaggio che mi dava prima della scadenza indicava un’autoesclusione di trenta giorni mentre adesso mi dice che sono escluso in maniera permanente.

Chiedo spiegazioni sia al supporto di pokerstars che a quello di sisal, il primo mi risponde che devo contattare aams perchè il blocco dipende da loro, mentre il secondo mi risponde che ho in corso un’autoesclusione su un altro sito e che quindi dovrò aspettare che finisca il periodo da loro presunto.

E’ da i primi di novembre 2018 che scrivo ai vari indirizzi di aams sia mail normali che pec, inoltre ho cercato di contattare telefonicamente l’ufficio del gioco a distanza.

Finora non ho ricevuto nessuna risposta, sono passati più di sei mesi dai miei primi tentativi di contatto e non ho ancora risolto un bel nulla, i miei account di gioco sono ancora bloccati.
Avessi almeno avuto un chiarimento!

Grazie dell’opportunità datami.

Albatros.


Storia inviata da Albatros. Vuoi condividere anche tu la tua esperienza? Raccontaci la tua storia in “Storie di Consumatori“.