Salve, sono stato truffato da Amazon, attenzione che vi può capitare anche a voi.

Nel 2018 mentre stavo facendo un ordine su Amazon mi appare scritto che se non avessi voluto pagare le spese di spedizione avrei potuto attivare l’opzione Amazon Prime gratuitamente, e cosi ho fatto.

Ad oggi mi ritrovo con 3 addebiti di Amazon Prime di cui uno sono riuscito a farmelo rimborsare perché non ho utilizzato il servizio mentre gli altri due addebiti, uno da €19,99 e uno da €36, mi dicono che non posso accreditarmeli in quanto ho utilizzato il servizio. Servizio non richiesto.

Tra le altre cose un servizio clienti con un operatore strafottente ha cercato di farmi passare da idiota dicendomi che era ovvio che poi sarebbe passato a pagamento, invece ribadisco che non era assolutamente specificato!

Quando nel 2018 ho fatto l’ordine sono loro che mi hanno consigliato di attivare Amazon Prime gratuitamente senza avvisarmi che poi si sarebbe rinnovato automaticamente a pagamento dopo 30 giorni!

Non mi hanno nemmeno mandato una mail dicendomi che il servizio si sarebbe attivato a breve, nemmeno addirittura una mail dicendomi che il servizio è stato attivato!!!

Passerò in rassegna tutti i canali di comunicazione, vie legali, social, siti internet per la difesa del consumatore affinché io ottenga un rimborso per questa truffa legalizzata visto che ci sono molte altre persone che come me sono state truffate dalla prova gratuita di Amazon Prime passata in modo subdolo e vergognoso a pagamento!!


Storia inviata da Giordano. Vuoi condividere anche tu la tua esperienza? Raccontaci la tua storia in “Storie di Consumatori“.