Amazon è un vero colosso – a livello internazionale – per ciò che riguarda le vendite online. Non si limita però a vendere – direttamente o indirettamente consentendo ad altri venditori di appoggiarsi sulla piattaforma web – a distribuire articoli di ogni genere: crea costantemente metodi alternativi e innovativi di acquisto, per abbracciare il più alto numero di potenziali acquirenti.

Tra le idee più recenti, Pantry è certamente una vera e propria innovazione nel settore degli E-commerce. Al suo interno, si trovano articoli di ogni sorta: dai prodotti cosmetici a quelli per la pulizia della casa, passando per gli articoli dedicati ai bambini, agli animali e persino ai generi alimentari.

Ma come funziona e come si aderisce ad Amazon Pantry? Te lo spiego di seguito…

Amazon Pantry: solo per i clienti Amazon Prime

Innanzitutto, per poter accedere alle offerte di Amazon Pantry, è necessario attivare un account personale su Amazon. Per registrarti, qualora tu non lo sia già, collegati alla pagina crea il to account su Amazon.

Una volta creato l’account, devi necessariamente iscriverti al programma Amazon Prime, che a sua volta ti consente di comprare migliaia e migliaia di articoli non solo a prezzo vantaggioso ma senza spese di trasporto: davvero conveniente.

Per aderire ad Amazon Pantry quindi, è necessario attivare il programma Prime, che ha un costo annuale pari a 19,90 euro, ma che per il primo mese è assolutamente gratuito, e non devi temere eventuali rinnovi automatici, dal momento che, se non vuoi continuare dopo il periodo di prova, puoi disattivarlo in anticipo rispetto alla scadenza del periodo di prova: continuerai a usufruire dei vantaggi fino alla fine.

Detto questo, ora sei nella condizione di poter acquistare i prodotti della sezione Amazon Pantry.

Prima scatola Pantry in omaggio

Fatturazione AmazonIl sistema di acquisto Pantry, presuppone – da parte di Amazon – un costo per la scatola di imballaggio pari a 3,99 euro. Questo costo è fisso, ma attenzione: poiché viene valutato il volume degli articoli che via via inserisci dentro la scatola, se sorpassi il volume massimo ecco che scatta una seconda, terza scatola e così via, con l’ovvio aumento della spesa relativa alla scatola.

Il volume massimo per singola scatola è pari a 110 litri e a un peso massimo di 20 Kg.

Per verificare se il volume, o il peso massimo, sono stati raggiunti, basta andare nel carrello e noterai che c’è una percentuale che ti avvisa dello spazio ancora disponibile da riempire coi tuoi acquisti.

Per provare il servizio però, al primo acquisto hai diritto a una scatola Pantry gratuita, e quindi non pagherai i 3,99 euro, ma a patto che tu selezioni cinque articoli da una serie prestabilita da Amazon, che solitamente comprende varie tipologie di prodotti, e che periodicamente viene aggiornata, per dare a tutti l’opportunità di acquistare prodotti diversi senza dover pagare il costo della scatola.

In pratica, invece delle normali spese di spedizione, con Pantry paghi un costo fisso per la scatola che conterrà gli articoli che hai acquistato.

Tempistiche per la consegna dei pacchi Pantry

Amazon pantryContrariamente alle tempistiche, quasi immediate in certi casi, degli acquisti fatti attraverso il programma Amazon Prime, con Pantry è necessario mettere in conto almeno due o tre giorni, in alcuni casi anche uno di più.

Effettivamente, se devi acquistare beni alimentari che ti sono necessari nel brevissimo periodo, non è la soluzione migliore. Per ciò che riguarda invece quei prodotti che si tengono abitualmente in casa di scorta, è certamente un ottimo metodo per risparmiare denaro e non dover portare buste pesanti dal supermercato a casa.

Conclusioni

Hai già provato Amazon Pantry oppure stai pensando di iscriverti ad Amazon e scoprire tutti i vantaggi di Amazon Prime e Pantry? Facci conoscere la tua esperienza, scrivendo nel modulo dei commenti, anche nel caso che qualcosa non ti sia chiaro o se hai avuto un disguido.