Amazon Prime è il servizio in abbonamento che Amazon offre a tutti i clienti che utilizzano la famosa piattaforma di E-Commerce.

Al costo di 19,99 euro l’anno, l’abbonamento al servizio garantisce diverse agevolazioni: spedizioni gratuite su migliaia di prodotti, consegne rapidissime anche entro un giorno e poi accesso a Prime Video, il servizio esclusivo di Amazon che permette di vedere serie televisive e film, sconti esclusi, spazio per lo storage di foto illimitato e molto altro.

Addirittura, ma per ora solo per la città di Milano, Amazon sta proponendo il servizio Amazon Now ai clienti Amazon Prime: il servizio permette di ricevere gli acquisti entro un paio di ore dall’ordine. A breve, sarà esteso ad altre città italiane.

Amazon Prime: primo mese gratis

Per aderire al programma Amazon Prime, è necessario attivare un account. E’ molto semplice: basta inserire pochi dati nel modulo di registrazione ad Amazon. La registrazione è immediata. Dopodiché, è necessario inserire l’indirizzo di consegna e il metodo di pagamento, a scelta tra diverse opzioni.

Una volta effettuata la registrazione ad Amazon, si può aderire al programma Amazon Prime: per far provare il programma a tutti i clienti, Amazon permette di testarlo – assolutamente gratis – per 30 giorni.

Alla scadenza dei 30 giorni, ma anche prima e durante il mese di prova, si può decidere se continuare e quindi pagare i 19,99 euro annuali, oppure sospendere l’iscrizione, cosa che non comporterà alcun addebito.

ATTENZIONE: si può disdire il periodo di prova in qualsiasi momento, ma si continuerà a usufruire dei servizi fino alla scadenza dei 30 giorni di prova. Ciò anche se si è scelto di pagare l’abbonamento annuale: non sono previsti rimborsi per periodi di non fruizione del servizio.

Se si sospende ad esempio l’abbonamento dopo sei mesi dall’attivazione, si usufruirà dei servizi fino alla scadenza dell’anno di adesione.

L’unica ragione per cui puoi ottenere il rimborso dei 19,99 euro pagati per aderire al programma Amazon Prime, è data dal fatto che – al momento della disdetta – tu non abbia mai usufruito dei servizi associati al programma. In questo caso, riceverai una comunicazione da Amazon tramite email: sono molto precisi e sempre pronti a dimostrare la loro onestà verso i clienti.

Adesione dopo i 30 giorni di prova

Se, dopo aver provato il servizio si decide di proseguire con l’adesione a pagamento, non è necessario fare nulla: automaticamente, allo scadere dei 30 giorni, Amazon preleverà – dal metodo di pagamento scelto al momento della registrazione – l’importo a copertura dell’anno di adesione.

Attenzione quindi a verificare sempre la data di scadenza del proprio abbonamento a Prime, se non si desidera proseguire.

Come disdire l’adesione ad Amazon Prime

Come accennato, l’adesione ad Amazon Prime può essere disdetta in qualsiasi momento, ma ricorda che – in ogni caso – usufruirai dei servizi fino alla scadenza del periodo di abbonamento.

Per disdire l’adesione, sia che si tratti del periodo gratuito di 30 giorni sia che si tratti dell’abbonamento a pagamento, accedi al tuo account su Amazon e poi vai alla sezione Gestisci le impostazioni Amazon Prime.

Ora devi cliccare dove appare la scritta annulla iscrizione, che appare in alto a sinistra. Fatto. Alla scadenza del periodo di prova gratuito o dell’abbonamento a pagamento, non sarà rinnovata la tua adesione.

Conclusioni

Come hai letto, è molto facile aderire al programma Amazon Prime, e puoi anche provarlo gratis per 30 giorni!

Hai qualche problema con la tua adesione a Prime o vuoi raccontarci la tua esperienza? Scrivimi nel modulo dei commenti e fai conoscere la tua storia ai nostri lettori.