Ora puoi pagare i tuoi acquisti in internet con PayPal in 3 rate e senza interessi

Quante volte ti è capitato di rinunciare a un acquisto perché in quel particolare momento hai preferito dare priorità ad altre spese? E quante volte avresti invece voluto comprare qualcosa per te o per una persona cara ma hai rinunciato perché il prezzo era un po’ troppo alto per le tue tasche?

In molte occasioni sarebbe bello poter frazionare in rate il costo di un acquisto online, ma forse è possibile?

Lo è, ed è una pratica ormai abbastanza diffusa, al punto che anche PayPal propone il pagamento rateale e lo ha reso disponibile per molti degli acquisti che puoi fare sul web grazie all’adesione di molti esercenti.

Il sistema è semplice e veloce, si chiama “Paga in 3 rate” e ti permette di rateizzare le tue spese frazionando l’importo totale in tre mesi con somme della stessa cifra e senza interessi.

Vuoi scoprire tutto di questa soluzione? Allora continua a leggere questo articolo, perché nei prossimi paragrafi troverai tutte le informazioni che ti serviranno per capire meglio il meccanismo di questa opportunità firmata PayPal.

Paga in 3 rate di PayPal: cosa serve

Ti attira l’idea di pagare i prossimi acquisti online in tre comode rate mensili?

Bene, dovrai però presentare determinati requisiti, ecco quali:

  • essere maggiorenne e residente in Italia
  • essere titolare di conto corrente o di una carta di credito o debito collegati a PayPal

Uno dei requisiti è sottinteso: devi dimostrare di essere affidabile a livello creditizio. Significa che la tua affidabilità nei pagamenti deve essere certa e dimostrabile, anche perché PayPal potrebbe effettuare alcune verifiche accedendo alle banche dati che forniscono questo tipo di informazioni sui consumatori.

Se ti riconosci nei requisiti che hai appena letto sei nella condizione di poter usufruire di questo tipo di soluzione per i tuoi prossimi acquisti, quindi passiamo al paragrafo successivo attraverso il quale scoprirai il funzionamento del pagamento in tre rate di PayPal.

Come funziona il pagamento a rate di PayPal

Il meccanismo di paga in tre rate di PayPal è particolarmente semplice. Un elemento importante, peraltro, è rappresentato dal fatto che se scegli di pagare con questo metodo non saranno calcolati interessi.

Per fare un esempio pratico: se acquisti presso un e-commerce per una somma pari a 60 euro, le tre rate mensili saranno pari a 20 euro ognuna. Si tratta comunque di un vero e proprio contratto di finanziamento che si stipula direttamente con PayPal, ma è molto più semplice ottenere l’approvazione.

Passiamo ora alla parte pratica: ecco come funziona in pochi e semplici passi.

Quando acquisti presso un venditore online, al momento del pagamento dovrai verificare se quel venditore offre anche PayPal come soluzione. Se la risposta è affermativa dovrai selezionare questa forma e procedere come per concludere l’acquisto.

Verrai reindirizzato sulla pagina di pagamento di PayPal e a quel punto potrai verificare se per quell’acquisto è disponibile il pagamento in 3 rate. Selezionalo e continua seguendo le istruzioni che riceverai nella schermata successiva.

Se la richiesta di rateizzazione viene approvata ti verrà proposto il contratto di finanziamento in formato digitale che dovrai accettare selezionando le apposite caselle. L’eventuale approvazione del finanziamento è immediata.

Se invece le verifiche daranno esito negativo, il che significa che il tuo curriculum creditizio presenta qualche problema, per esempio per qualche vecchia rata di un prestito che non hai pagato, e che quindi il tuo nominativo è finito nel libro nero dei cattivi pagatori, non otterrai l’approvazione del finanziamento. La risposta comunque è praticamente immediata.

Cadenza delle rate e importi mensili

La prima rata si paga immediatamente, le successive nei due mesi seguenti e sempre lo stesso giorno del mese del tuo acquisto. Per esempio: se hai comprato il 4 del mese, le due rate che avanzano cadranno sempre il 4 dei due mesi successivi.

La somma totale viene frazionata in tre rate dello stesso importo, tranne per eventuali arrotondamenti che saranno calcolati in più o in meno nella terza e ultima rata.

BUONO A SAPERSI: ricorda che se ottieni l’approvazione avrai stipulato un vero contratto di finanziamento con PayPal e dovrai rimborsare puntualmente le rate previste per evitare problemi di ordine creditizio. Come per qualsiasi contratto di questo genere, infatti, è importante garantire la restituzione del debito per non entrare a far parte del circuito dei cattivi pagatori.

Importo minimo e massimo rateizzabili

Per usufruire della rateizzazione degli acquisti online proposta da PayPal l’importo minimo del tuo acquisto dovrà essere di almeno 30 euro.

Il tetto massimo di spesa finanziabile, invece, è pari a 2.000 euro.

BUONO A SAPERSI: paga in 3 rate di PayPal non è disponibile in tutti gli esercizi commerciali online. Puoi verificare solo dopo aver selezionato PayPal come metodo di pagamento: se non trovi l’opzione “Paga in 3 rate” significa che per quell’acquisto questa opportunità non è disponibile e potrai decidere se scegliere un altro metodo tornando sul sito del venditore.

Verifica delle rate in scadenza

Quando rateizzi un acquisto con PayPal potrai visualizzare la situazione accedendo direttamente al tuo conto personale da web oppure dalla App. Noterai che, dopo aver pagato la prima rata all’atto dell’acquisto, verrà creata un’area apposita visibile in homepage.

Nei due mesi successivi riceverai una mail poco prima della scadenza della rata per ricordarti della rata che sta per essere prelevata dal tuo conto.

BUONO A SAPERSI: quando scegli la soluzione in tre rate, puoi scegliere se versare le somme prelevandole direttamente dal conto PayPal oppure dal tuo conto corrente collegato o dalla carte di credito o di debito che hai legato al conto PayPal.

Protezione acquisti anche se paghi a rate

Se acquisti online con la formula paga in 3 rate con PayPal, puoi contare sulla protezione acquisti che è uno dei servizi di eccellenza di questa organizzazione.

La protezione scatta nel caso in cui la merce acquistata non dovesse arrivarti oppure se gli articoli non dovessero corrispondere alla descrizione. In casi simili potrai contattare direttamente il centro di assistenza di PayPal accedendo alla tua area personale e segnalare l’accaduto. La tua segnalazione sarà analizzata dall’ufficio competente e se la situazione è a tuo favore riceverai il rimborso di quanto hai già versato.

Per avere maggiori informazioni puoi leggere il seguente documento relativo alle condizioni d’uso di PayPal cliccando su “protezione acquisti” sul menù laterale che trovi a sinistra sullo schermo.

Pagamento anticipato delle rate

Se dopo aver versato la prima rata dovessi decidere di estinguere il debito prima del tempo potrai farlo e non saranno calcolate spese aggiuntive. Puoi pagare anticipatamente una o entrambe le rate residue accedendo al tuo conto su PayPal e cliccando sull’area in cui è contenuta la situazione residua delle rate.

Per procedere col pagamento anticipato ti sarà sufficiente accedere all’area di riepilogo delle rate e cliccare sul pulsante “Fai un pagamento“. In pochi secondi e con pochi click potrai effettuare il versamento.

BUONO A SAPERSI: nell’area relativa alla rateizzazione troverai anche il contratto di finanziamento che puoi scaricare sul tuo PC o sul tuo dispositivo mobile se ti colleghi dall’applicazione.

Diritto di recesso

Secondo le regole contenute nel contratto di finanziamento stipulato con PayPal hai diritto a recedere entro 14 giorni dalla stipula. Non dovrai fornire spiegazioni e ti sarà sufficiente inviare una mail a PayPal fornendo i dati del contratto.

Inviando la tua richiesta di cancellazione entro i 14 giorni successivi all’acquisto otterrai il rimborso di quanto hai già pagato e non saranno calcolate spese aggiuntive.

Nel caso in cui tu dovessi chiedere e ottenere un rimborso parziale da parte del venditore a causa di problemi legati all’ordine e agli articoli che hai ricevuto, PayPal rimodulerà le rate diminuendo l’importo che dovrai versare in base al rimborso che hai ottenuto dall’esercente.

Puoi comunque leggere tutte le regole applicate alla rateizzazione cliccando sul seguente link: foglio informativo relativo a paga in 3 rate con PayPal

Emilia Urso Anfuso

Giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva e radiofonica.
Conduce le trasmissioni video "MediaticaMente" e "Racconti investigativi" con il Luogotenente dei Crimini Violenti del ROS, Rino Sciuto. Le registrazioni delle puntate si trovano su YouTube.
Scrive per Libero - edizione in edicola - di politica, economia e attualità; per il settimanale Visto e per altri giornali.
Scrive per per i siti di informazione del Network Puntoblog Media: consumatori.blog, assistenza-clienti.it e lavoratori.blog
Fondatrice e direttore responsabile, dal 2006, della testata giornalistica di informazione online: www.gliscomunicati.it
Sociologa
Esperta di comunicazione
I suoi libri sono in vendita su Amazon
Docente per la P&D Communication, tiene corsi di giornalismo, public speaking, web journalism e conduzione radiofonica

Commenta

Consumatori sui social

invia storia

Sei stato vittima di un sopruso da parte di una azienda? Vuoi condividere la tua disavventura con altri consumatori nella tua stessa situazione?

Questo è il tuo spazio! Raccontaci la tua storia e saremo felici di pubblicarla sulle pagine di questo sito.