TimVision: come restituire il decoder dopo la disdetta

Avevi aderito a uno degli abbonamenti al servizio di programmi televisivi on demand offerti da TimVision, ma per qualche ragione hai deciso di dare disdetta e ora non sai se e come devi restituire il decoder ricevuto in comodato d’uso?

Nessun problema! In questo sito, troverai sempre la soluzione a molte questioni legate al rapporto tra il consumatore e le aziende, e in questo caso, spiegherò proprio tutto ciò che è necessario fare per restituire il decoder ricevuto in comodato d’uso dopo aver aderito a un abbonamento a TimVision.

Comodato d’uso: come funziona

Tutti gli apparati che si ricevono con la formula del “comodato d’uso”, devono essere restituiti all’azienda che li ha concessi, se si decide di recedere dall’abbonamento.

Questa formula infatti, permette al cliente di entrare non tanto in possesso ma nella titolarità dell’utilizzo di quegli oggetti che servono a poter utilizzare il servizio acquistato.

Ecco perché, alla fine del rapporto contrattuale, questi oggetti vanno restituiti, ed è anche bene sapere che, durante il periodo di utilizzo, essi devono essere trattati con cura, per non incorrere in penali nei casi in cui si restituiscano rovinati, non funzionanti o – addirittura – si decidesse di non restituirli.

In qualche modo, il comodato d’uso dà da una parte il diritto di utilizzo, ma dall’altra il dovere del buon mantenimento del bene ricevuto.

Ecco cosa recita l’ articolo 8 del contratto di noleggio del decoder di TimVisionConservazione e custodia dei Prodotti 1. Il Cliente si impegna a conservare e custodire, con la dovuta diligenza il Prodotto, per tutta la validità del Contratto e comunque fino al momento della riconsegna dello stesso. Il Cliente si impegna pertanto a risarcire e tenere indenne TIM per l’eventuale perdita, in tutto e per qualsiasi causa imputabile al Cliente, del Prodotto e per l’eventuale danno arrecato allo stesso. Il Cliente non risponde della perdita del Prodotto dovuta a furto e rapina, laddove questa venga comprovata da denuncia presentata alla competente Autorità Giudiziaria, o da eventi di forza maggiore.

Di seguito, l’iter da seguire per la restituzione.

decoder timvision Decoder TimVision: ecco come restituirlo

Innanzitutto, ricorda che – come scritto chiaramente sul contratto di noleggio del decoder all’articolo 13 – in caso di recesso dall’abbonamento a TimVision, e qualora non si intenda acquistare il decoder, che ha un costo pari a 59,00 euro se si dà disdetta entro il primo anno e di 39,00 euro dal secondo anno di abbonamento in poi, è necessario restituire il decoder entro i tempi previsti dal contratto, e cioè entro 30 giorni dalla comunicazione ufficiale di disdetta dal servizio.

Se si restituisce dopo questo periodo temporale, si incorre in sanzioni.

Per prima cosa, contatta il servizio clienti TIM al numero 187 e comunica la tua intenzione di restituire il decoder TimVision.

Il decoder può essere restituito presso uno dei Centri Tim. Ecco gli indirizzi nelle varie città:

  • ROMA: Viale Liegi, 31
  • MILANO: Piazza Cordusio snc – ang. Via Broletto
  • NAPOLI: Centro Direzionale – Isola A4
  • PALERMO: Via della libertà, 37/d
  • TREVISO: Via XX Settembre, 2

ATTENZIONE: solo nei suddetti Centri Tim è possibile riconsegnare il decoder. Nel caso in cui si scelga questo metodo, è bene ricordare di farsi rilasciare una ricevuta dal negoziante.

Altrimenti, è possibile inviare il decoder per posta, a proprie spese e inviando il pacchetto al seguente indirizzo:

Telecom Italia S.p.A.
c/o Geodis Logistics
Magazzino Reverse A22
Piazzale Giorgio Ambrosoli snc
27015 Landriano PV

Nel pacco, va inserito questo modulo opportunamente compilato con tutti i dati richiesti.

Conclusioni

L’aspetto positivo del servizio TimVision, è certamente quello che permette di poter recedere dal contratto in qualsiasi momento, senza pagare penali, come ho spiegato in questo recente articolo. Buona cosa, dal momento che ormai, tutte le aziende o quasi, in special modo i gestori telefonici, tengono legati i clienti con clausole contrattuali che, spesso, rappresentano un capestro per via delle penali che si devono pagare in caso di recesso anticipato.

Per una volta, una buona notizia per il consumatore…

Emilia Urso Anfuso

Giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica.
Scrive per Libero - edizione in edicola - di politica, economia e attualità.
Collabora con altre testate di informazione nei settori della macro economia e del fisco.
Scrive per consumatori.blog, assistenza-clienti.it e lavoratori.blog.
Fondatrice e direttore responsabile, dal 2006, della testata giornalistica di informazione online: www.gliscomunicati.it
Sociologa.
Esperta di comunicazione.
Scrittrice: i suoi libri sono in vendita su Amazon.
Docente per corsi di formazione di:
- giornalismo
- public speaking
- web journalism
- scrittura creativa
- conduzione radiofonica

43 commenti

  • Salve, volevo sapere se è vero,come mi ha detto un’operatrice della Tim , il costo di spedizione e di 1,50€ e soprattutto volevo sapere se bisogna confezionarono con carta da pacco o basta chiederlo con nastro adesivo? Grazie a chi mi risponderà

  • Salve
    non abbiamo notizia relativamente ai costi di spedizione – presumo del modem – in quanto questi dipendono dalla modalità di spedizione scelta

    Ha provato a chiedere all’operatrice cosa intendesse per “Il costo della spedizione è pari a 1,5 euro”?

    Inoltre: il pacco deve essere ben confezionato, possibilmente con carta da pacco e cercando di non rovinare la confezione esterna

    Ci faccia sapere

    Cordialità

  • Restituisco il decoder TIM-VISION perché non funziona in modo corretto. Assolutamente non utile.
    Ossequi.
    Angelo Falconi

  • vorrei sapere i costi di spedizione e poi perche i centri tim non ritirano il prodotto io da loro lo ritirato per quale motivo mi devo caricare le spese di spedizione distinti saluti ………….

    • Buonasera Ciko: non so dirle a quanto ammontano i costi di spedizione. Solitamente il prezzo dipende dal peso del pacchetto

      Il fatto che TIM non permetta di riconsegnare presso i loro punti vendita, è una politica aziendale. Anche se, a pensarci, ha un senso: se tutti i clienti che devono restituire dei device, li riportassero nei negozi, non avrebbero lo spazio per stoccare tutto

      Ecco, quindi, perché hanno deciso per la restituzione presso alcuni punti di ricezione

      Un cordiale saluto

  • La cosa è abbastanza confusa anche perchè dal sito dicono che dobbiamo spedire con raccomandata con ricevuta di ritorno e se così fosse la spedizione verrebbe oltre 13 euro anche perchè siamo fuori dagli standard per una raccomandata. Inoltre a ho chiamato la tim e l’operatrice è stata poco chiara in merito.

    • Salve Mattia

      come ho spiegato in questo articolo che sta commentando, le modalità di restituzione – offerte da TIM – sono due:

      Riconsegna diretta presso uno di questi punti di raccolta

      ROMA: Viale Liegi, 31
      MILANO: Piazza Cordusio snc – ang. Via Broletto
      NAPOLI: Centro Direzionale – Isola A4
      PALERMO: Via della libertà, 37/d
      TREVISO: Via XX Settembre, 2

      Oppure, invio per posta a questo indirizzo: (avendo cura di scaricare sul PC, compilare e inserire nel pacco questo modulo: https://img.tim.it/sdr/documenti/moduli/modulo_restituzione_prodotto.pdf)

      Telecom Italia S.p.A.
      c/o Geodis Logistics
      Magazzino Reverse A22
      Piazzale Giorgio Ambrosoli snc
      27015 Landriano PV

      Ad oggi, non esistono altri metodi per restituire quanto dovuto a TIM

      Un cordiale saluto

    • Marco, legga bene: nella pagina di cui ha fornito il link, ci sono proprio gli indirizzi che le avevo riportato precedentemente

      Lei parla di DECODER.

      SOLO i modem NON possono essere riconsegnati ai punti di ritiro

      Un cordiale saluto

  • Dopo 40 (quaranta ) anni sono stato abbonato a Telecom, e ad aprile ho disdetto la linea fissa perché ho trovato di meglio.

    Nella prossima fattura oltre al pagamento del modem e decoder (giusto), mi addebiteranno il di Costo disattivazione linea e servizio 99,00 € Mi sembra un vero e proprio ingiusto costo.
    Si può fare qualcosa per evitare questo abuso?
    Grazie
    Paolo

    • Salve Paolo
      Purtroppo, malgrado le norme introdotte dal Decreto Bersani, gli operatori applicano sanzioni a chi disdice prima della fine del contratto

      Peraltro, una sentenza del Consiglio di Stato – la 1442/2010 – permette agli operatori di applicare queste sanzioni

      Di conseguenza, ecco che la richiesta diventa “legittima”

      Diverso sarebbe stato, nel caso in cui lei avesse deciso di esprimere il diritto di recesso entro 14 giorni dalla stipula del contratto: in tal caso, non avrebbe dovuto pagare nulla

      Un cordiale saluto

  • buonasera.
    ho intenzione di restituire il decoder timVision perché avendo acquistato uno smart tv non ne ho più bisogno. devo seguire lo stesso iter di chi disdice o recede? mi addebiteranno un costo dopo un anno e mezzo di comodato d’uso nonostante non receda e non disdico dal contratto Timsmart ?

    • Salve Marcello: purtroppo, se non vuole più utilizzare il decoder, l’unica situazione – attualmente – è la disdetta dall’abbonamento

      Ancora oggi, infatti, i clienti degli operatori telefonici non hanno diritto di utilizzare i propri device

      In una mia recente intervista, che trova al link di seguito, ho parlato con i vertici di un’organizzazione nazionale che sta tentando di cambiare questa metodica, permettendo il libero utilizzo di modem, decoder e altri device, acquistati personalmente, e non più imposti dai gestori

      Eccole il link alla mia intervista: https://consumatori.blog/intervista-vtke-modem-libero/

      Mi faccia sapere come evolve la sua situazione

      Buona serata

  • Buonasera Emilia,
    Chiaramente parlavo di decoder; se son giunto a leggere il Suo articolo e’ (era) proprio per avere notizie esatte circa il modo di restituzione.
    Il link l’ho letto bene e quanto scritto non penso sia frutto di una mia interpretazione. Poi se e’ un modo contorto di dare informazione da parte di TIM, e’ un altro discorso; ma non credo.
    Anche perché il primo commento sul Suo articolo datato 8 GENNAIO 2018 il Sig. maurizio afferma: “centro tim di viale liegi non ritira decoder ma dice di spedirli”.

    Sul link citano:
    “Per la riconsegna del decoder TIMVISION leggi le indicazioni alla pagina dedicata.
    Il decoder TIMVISION non può essere riconsegnato presso i Negozi TIM​”
    e questo e’ il link dedicato
    https://www.tim.it/assistenza/tv-entertainment/timvision/gestione-del-servizio/disattivazione

    Quindi desumo che i “prodotti” restituibili agli indirizzi da Lei citati, tratti dal sito Tim, non sono i modem, TANTOMENO i DECODER
    in quanto al link dedicato, in neretto, rispecificano nuovamente:
    “Il decoder TIMVISION non può essere riconsegnato presso i Negozi TIM​”

    Cordialità,
    Marco

  • salve a me avevano detto che tim vision era gratis poi mi sono visto arrivare il decoder a casa che a me non serve avendo la smart tv vorrei sapere se lo restituisco non vedro’ piu’ timvision? se fosse cosi e vorrei tenere timvision posso comprare il decoder invece di pagare 2.99 in bolletta tutti i mesi per sempre?

  • A me è arrivato il decoder TIM Box per accedere al servizio TIM Vision senza peraltro averlo chiesto. Poiché ho una Smart TV, entro i 14 gg ho rispedito il pacco all’indirizzo indicato tramite “posta free medium” di Poste (Euro 12.90). Dopo aver monitorato il tracciamento del pacco per qualche giorno e dopo aver chiesto notizie al call center di Poste, mi informano che il pacco è stato smarrito!!!
    Ho fatto reclamo a Poste e mi hanno restituito solo 30 Euro (a fronte di 2,99 X 48 mesi + 12.90 di spese postali)!!! La TIM a cui ho fatto il reclamo per la sospensione del pagamento delle rate del Decoder mi ha risposto che ha ricevuto la documentazione (con tanto di bolla del pacco spedito) ma è in attesa di ricevere il pacco!!!
    Ma è mai possibile vivere in un paese dove il consumatore è lasciato in balia di aziende del genere!!! Cosa devo fare per non pagare più qualcosa che TIM mi ha mandato senza averlo chiesto e che Poste mi ha smarrito!!!!

    • La risposta alla sua domanda è: NO

      Per quanto riguarda il resto, invii subito una raccomandata R/R con richiesta di annullamento immediato di qualsiasi altra loro richiesta di denaro, spiegando l’accaduto e mettendo tutti i riferimenti: data di spedizione del pacco, numero di tracciabilità etc…

      Mi tenga informata

  • buonasera
    il decoder tim box per accedere al servizio timvision il pacco mai aperto.vuolio mandarlo in dietro perché no l’ho uso e l’ho pago in bolletta tutti i mesi.grazie

  • Restituito modem telecom entro 14 giorni .allegando richiesta scritta per recesso. La richiesta è stata smarrita risultato 3,14 euro per 48 mesi vergognoso.

  • CERTO CHE SEI UN FENOMENO A DARE RISPOSTE TI DICONO CHE IL CENTRO TIM DI VIALE LIEGI NON RITIRA I MODEM E TU ANCORA INSISTI NEL DIRE CHE IL MODEM VA RESTITUITO AL CENTRO TIM DI VIALE LIEGI O SPEDITO PER POSTA CON RELATIVE SPESE QUANDO SUL SITO TIM ANCORA INSISTETE CHE LA CONSEGNA DEL MODEM VA FATTA IN VIALE LIEGI MA FATE PACE CON IL CERVELLO.

    • Complimenti per i toni, che dovrebbe semmai riservare A TIM.

      Viale Liegi è l’indirizzo FORNITO DA TIM.

      NOI NON SIAMO TIM. Non abbiamo nulla a che vedere con TIM o con qualsiasi altra azienda.

      Se lei non è in grado nemmeno di sapere cosa commenta, chi e perché, il problema è SUO.

      Moderi i termini. Lo dico per lei, che ha fatto una figuraccia che poteva evitarsi.

  • Buongiorno, scrivo anche qui perchè sono esausto, non so più che fare. Brevemente: ho ricevuto gamepad e decoder dalla tim non richiesti, in seguito a consigli (?) da parte degli operatori 187 (uno solo italiano) restituisco il tutto spedendolo a GEODIS Logistic ecc. ecc. Sembrava tutto ok a settembre, ricevuto bolletta senza rate (addirittura la tim chiedeva tutto il rimborso) e oggi ricevo una mail che dice “non ci risulta nessuna evidenza nei nostri sistemi, che attesti l’avvenuta restituzione del prodotto in oggetto”. Non so più che fare, il pacco risulta ritirato il 7/5 alle ore 16 ma tim afferma che non è stato ricevuto. Avete consigli? grazie e saluti. Non vorrei perdermi con tutte le spiegazioni ma se necessario, potrò scrivere più dettagliatamente, con gli allegati.

    • Salve Giovanni
      da quanto racconta, potrebbe essere sufficiente produrre alla TIM il codice di tracciatura del pacco da lei inviato, da cui si evince anche l’eventuale consegna

      Mi faccia sapere

      Un cordiale saluto

  • Buongiorno dott. Emilia Urso Anfuso

    Ho cambiato contratto con TIM, già avevo altro contratto con loro ma pagavo troppo e mi hanno fatto un altro contratto che risparmio sul prezzo mensile.
    Linea attivata, modem arrivato, TIM VISION apparecchio nuovo arrivato (prima avevo anche una fibra con altro apparecchio TIM Vision) pronto per la spedizione a loro.
    Le chiedo, per il nuovo modem doveva venire il tecnico a casa, ma è inutile dire che parlare con loro si perde la testa, chi dice di si, chi dice di no, chi dice il modem è autoinstallante, ma loro non sono responsabili, è mai possibile che non si riesce ad uscirne fuori? Conclusioni dopo contratto con tecnico a casa, conferma che sarebbe arrivato, ecc. ecc., oggi mi è stato detto che non viene perchè avendo altro modem che funziona loro non intervengono. Devoinstallarlo io, ASSURDO.
    Secondo problema, mi è arrivato apparecchio nuovo TIM VISION che mi è stato consigliato di acquistare a rate mensili, n. 24, come prezzo da noleggio, ho accettato. Ho tolto il vecchio ed hoinstallato il nuovo, ma no sanno dirmi se devo fare disdetta del vecchio decoder TIM VISION e dove spedirlo.
    Ho trovato un indirizzo dove consegnarlo, ma a Napoli non lo accettano più, dettomi da loro. Ho trovato un modello su un sito privato (non TIM) perchè non esiste la voce modulistica).
    Mi hanno detto di spedirlo all’indirizzo de modulo che farò entro 30 giorni come dettomi.
    Sono indietro a questi due problemi da quasi un mese, dai call center Albania, Italia, meglio non chiamare, si accusano a vicenda di non saper lavorare.
    Chiederò il tecnico a casa di nuovo perchè il modem non so installarlo, era previsto dal contratto che prevede 4 visite gratuite di tecnico a casa all’anno, così dettomi dall’Albania.
    Per TIM vision come devo comportarmi, devo solo spedirlo ed automaticamente non verrà addebitato il vecchio perchè il 187 non sa nè dirmi se è stato acquistato e come verrà pagato, unica rata o 24 rate e non sanno se devo fare disdetta, perchè potrebbe essere disattivata anche la linea TIM VISION ancora in funzione con nuovo modem.
    Cordiali saluti

    • Situazione surreale: sono loro a NON sapere cosa debba fare il cliente

      Li richiami e chieda l’apertura di un reclamo formale. E chieda che venga aperto un ticket di reclamo, facendosi dare il numero che le consiglio di conservare

      Oltre ciò: reclami il diritto – come da contratto che ha stipulato – ai quattro interventi tecnici

      NON è possibile che l’azienda si comporti in questa maniera: nessun tipo di assistenza reale. Nessuna informazione reale.

      Gli dica che è pronto a rivolgersi all’Agcom per denunciare il loro comportamento, e mi faccia sapere

      Un cordiale saluto

  • Salve, fino ad ora avevo la linea fissa più adsl tim Smart con tim vision…in data 30/10/18 ho chiamato Vodafone per sottoscrivere un contratto con loro e fare la portabilità del numero telefonico… mi hanno detto che pensano a tutto loro per quanto riguarda L avvisare il vecchio gestore tim… adesso dovrei restituire via posta il timvision e il telefono fisso che sono in comodato d’uso… ho scaricato il modulo ma non so quale voce flaggare nello spazio dopo “dichiara”…
    ci sono 3 possibilità ma non saprei quale mettere…
    la Tim smart è da più di due anni che è attiva …
    grazie

    • Salve Stefano,
      se deve restituire il telefono e il decoder, presumo lei avesse un contratto con i device in comodato d’uso.

      Alternativamente, potrebbe trattarsi di un noleggio, ma questa è un’informazione che può sapere solo lei: all’atto dell’abbonamento, ricorda quali fossero i termini?

      In ogni caso, considerando che deve inserire i suoi dati e quelli della linea telefonica per cui ha chiesto la disdetta, saranno loro a risalire alla tipologia di utilizzo dei congegni

      Un saluto

  • Buongiorno, ho avuto il TIM visione per circa 6/7 mesi, poi sono passato ad una Smart tv e non ne avevo più bisogno. La prima chiamata al 187 per sapere come funzionava per la restituzione mi dicono che basta andare in un qualsiasi punto vendita TIM, viaggio a vuoto dato che mi dicono che per la restituzione bisogna spedirlo. Spedisco all’indirizzo che mi hanno dato e da lì ci saranno state circa 10 telefonate al 187 perché continuavano ogni mese a fatturarmi il decoder del TIM vision. Ed in ognuna delle telefonate c’era una spiegazione differente dall’altra. Fino all’ultima di oggi, quando vedo dalla app di TIM fisso che la prossima bolletta è di 131,00€. Richiamo per l’ennesima volta il 187 e viene fuori che mi hanno messo in fattura le restanti rate del decoder fino alla scadenza dei 2 anni. Ora è vero che io non avrò letto bene le clausole (sicuramente scritte in minuscolo) ma con tutte le telefonate che ho fatto come mai nessun operatore mi ha mai detto che avrei dovuto sborsare tale cifra? Nemmeno quando ho fatto il contratto con tim mi hanno mai detto che lo avrei dovuto tenere fino alla scadenza dei 2 anni.
    Chiedo aiuto a voi sul da farsi, grazie mille!

    • Salve Daniele

      Il problema sorge dal momento in cui non le è stato chiaro il tipo di contratto che ha stipulato

      Da quanto scrive, credo lei abbia firmato un contratto con decoder in comodato d’uso, che prevede il pagamento di una quota mensile

      Per maggior certezza, le consiglio di leggere bene cosa riporta il contratto di abbonamento, e su quella base ricontattare il servizio clienti

      Mi faccia sapere

      Un cordiale saluto

  • Buongiorno, ho usufruito del decoder Tim vision per soli 10 giorni, poi ho restituito tutto in quanto per fortuna avevo letto bene le condizioni contrattuali e restituendo entro 14 giorni non andavo incontro a penali. Spedisco inoltre tutti i moduli relativi al recesso con carta d’identità e cedolino di spedizione e dopo due mesi: SORPRESA! 140 euro in bolletta da pagare!!! Ora ho contattato un operatore (furioso per tutta la perdita di tempo e il fatto che anche rispettando le condizioni contrattuali ci sono sempre fregature) e mi è stato detto che i fax che hanno ricevuto non si leggono ( caso strano, chissà come mai) e di spedire tutta la documentazione relativa al decoder, peccato che nel modulo di restituzione va inserito il numero seriale del prodotto che ho spedito due mesi fa e che quindi non ne sono più in possesso! Ora ho trovato la ricevuta di trasporto dove ci sono due numeri: seriale Telecom Italia e serial Number, quale è quello corretto? Il serial numero è di 16 cifre, il seriale telecom Italia 21 cifre con anche lettere. Vi prego aiutatemi a fare chiarezza che sto impazzendo!!

    • Salve Luca
      ho fatto una ricerca, e credo dovrebbe essere quello numerico da 15 o da 16 caratteri

      Faccia una cosa: chieda a loro, dal momento che – giustamente – lei non è più in possesso del decoder e hanno fatto loro tutto questo bailamme

      Mi faccia sapere

  • Buongiorno Emilia, ho sottoscritto TIM CONNECT a fine luglio 2018 e mi è arrivato il modem TIM ed il decoder TIM BOX. A dicembre 2018 mi hanno passato a fibra cambiando in TIM SMART il contratto, nello stesso mese ho restituito TIMBOX e chiesta rescissione contratto TIM VISION tramite apposito modulo (telefonata al 187, spedizione a mie spese decoder con modulo disdetta inserito). Ora TIM mi dice che dovrò comunque pagare le rate rimanenti (1€ TIMVISION e 2,99 noleggio decoder x 48 mesi) anche se non sono più in possesso. E’ giusto ? (il decoder restituito è stato ricevuto all’indirizzo indicato nel modulo, mandata evidenza a TIM). Grazie mille, cordiali saluti

    • Buonasera Luca
      Non mi è chiara una cosa: aveva concordato la restituzione della TIMBOX?
      Presumo di si.
      Lei scrive “MI hanno passato a Fibra”: in che senso? Aveva chiesto lei la modifica?
      Mi faccia sapere

  • Buonasera Emilia,
    Si, telefonato al 187 preventivamente e mi hanno detto di spedire il decoder.
    Il passaggio a fibra (TIM SMART) era preventivato nel precedente contratto TIM CONNECT quando ci sarebbero state le condizioni per passare a fibra (la mia zona sarebbe stata cablata). A fine ottobre questo é avvenuto e ho accettato TIM FIBRA in dicembre. Grazie

  • La Tim è vergognosa..in due anni mi hanno spelato un sacco di soldi per non parlare delle litigate fatte al telefono continuamente.Pessima veramente!! E state attenti perchè nel contratto scrivono quello che vogliono perchè stranamente ogni mese le bollette aumentano sempre più.Finalmente questo è l ultimo mese con loro e mai più tornerò con la Tim.Una grandissima delusione e fregatura!!!!!!!!

  • Ho un decoder TIM Vision da 2 anni e pago un noleggio di 2,16 euro mensili, mentre l’abboanmento era offerto gratuitamente in promozione con la linea ADSL.
    Quando ho preso il decoder, la TIM mi aveva detto che il pagamento era soltanto per i primi 2 anni poi il decoder diventava mio.
    Trascorsi i 2 anni ho chiesto che non mi venissero più addebitati i 2 euro mensili. La prima risposta del callcenter e stata che mi sbaglaivo perchè il noleggio si paga a vita, ma dopo una mia insistenza l’operatore ha chiesto ai responsabili e mi ha confermato che potevo fare la richiesta di non parage più il noleggio.
    Dopo 10 giorni ho richiamato il 187 e questa volta mi hanno detto che l’operatore precedente si era sicuramente sbagliato perchè il noleggio è a vita e se lo voglio disdire devo rispedirlo a mie spese.
    Non è finita qui, perchè oggi ricevo una lettera della TIM che mi dice che per cessare un prodotto senza restituirlo devono trascorrere 3 anni, quindi ancora per un anno devo pagare !!!
    Roba da pazzi!!! anzi da TIM!!!
    Purtroppo non ritrovo il contratto, o forse non me lo hanno mai inviato, qundi verba volant ………
    Vediamo se almeno riesco a farmelo sostituire visto che funziona un giorno si e tre no

  • Buonasera, a dicembre vengo contattata da un operatore Tim che mi propone l’acquisto a rate del nuovo Tim box al costo di 2,99€ mensili per 48 rate. Avendo già in fattura il noleggio del decoder Timvision (2,16€) mi viene garantito che tale somma non sarebbe più stata presente e sostituita con i 2,99€ del nuovo Tim box, informandomi inoltre che la Tim non chiedeva neanche la restituzione del vecchio decoder timvision. Morale della favola, non avrei dovuto aver variazioni in fattura. Risultato?! In fattura adesso mi ritrovo entrambe i decoder da pagare, cosa posso fare? È possibile accedere alle registrazioni dell telefonate fatte con gli operatori per dimostrare che prendono palesemente in giro?

  • buongiorno io ho consegnato a Landriano Pavia il decoder TIM VISION il 17/02/2020 dopo la scadenza dei 3 anni di uso, cosi non ci sono più rate da pagare e dopo tutto questo tempo mi ritrovo sempre in bolletta l’addebito,ho chiamato il 187 e la prima volta mi hanno detto di chiamare un numero che mi risolvono il problema, ho chiamato e il numero era inesistente( penso che l’operatrice non volesse rotture di p……) chiamato la seconda volta 187 e mi dicono di spedire un fax al 800000187con i documenti di spedizione,però sul sito no c’è scritto questo passaggio. Adesso mi tocca fare fotocopie di documenti e carte solo perche’ alla TIM o TELECOM non lavorate come si deve e come vedo dalle lamentele non sono l’unico BUONGIORNO

Consumatori sui social

invia storia

Sei stato vittima di un sopruso da parte di una azienda? Vuoi condividere la tua disavventura con altri consumatori nella tua stessa situazione?

Questo è il tuo spazio! Raccontaci la tua storia e saremo felici di pubblicarla sulle pagine di questo sito.