Ero cliente TIM e a dicembre 2016 ho ricevuto una fattura con importo superiore a quanto stabilito da contratto , ho chiamato il servizio clienti per delucidazioni e mi hanno risposto che l’importo era più alto perchè la promozione era scaduta in quanto trascorsi i 24 mesi come da contratto. A questo punto ho deciso di migrare ad altro operatore perchè TIM mi ha detto che non poteva offrirmi una nuova promozione vantaggiosa ma mi sono visto recapitare l’ultima fattura con importo sproporzionato con multa per cessazione anticipata.

Ho richiamato TIM e un operatore mi ha detto di non pagare perchè effettivamente errata e mi ha consigliato di inviare una mail di diconoscimento della fattura ma per tutta risposta ho ricevuto un sollecito di pagamento.

Ora provo e riprovo a contattare il servizio clienti ma NON risponde mai nessuno.
Credo che mi rivolgerò in questura per un esposto.


Storia inviata da Luigi. Vuoi condividere nache tu la tua esperienza? Raccontaci la tua storia in “Storie di Consumatori“.